Trofeo Grissin Bon, troppa Reggio per la Virtus Bologna

Trofeo Grissin Bon, troppa Reggio per la Virtus Bologna

La Grissin Bon si aggiudica il quarto Trofeo Grissin Bon avendo la meglio sulla Segafredo Bologna in una gara senza storia.

Commenta per primo!

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – SEGAFREDO BOLOGNA   90-66

Una buona Grissin Bon fa valere la differenza di categoria contro la Segafredo Bologna nel Trofeo Grissin Bon giocatosi davanti ad un buon pubblico al Pala Regnani di Scandiano. Su tutti le prove di Della Valle e Needham con il primo che ha spaccato la gara, mentre il secondo ha chiuso in crescendo. Tra le file felsinee buona prova di Marco Spissu e di Kenny Lowson che ha chiuso con 19 punti.

 Grissin  Bon: James, Needham , Strautins, Cervi,Della Valle

Segafredo : Spissu, Umeh, Petrovic,Rosselli,Lawson

1° Quarto: Dopo una buona partenza della Virtus con Sippsu e Umeh, Reggio piazza un break di 8-0 con 6 punti di Della Valle ( 2 Triple ) ed il canestro da sotto di Cervi. Reazione Bologna affidata  a Spissu  e Lawson che riporta sul 10 pari la gara a metà quarto. Reggio stringe le magli in difesa e conquista 2 palloni in difesa che si tramutano in contropiedi con i canestri di Strautins, Cervi e Della Valle, minuto per Ramagli ( 17-10 al 7° ).Ultimi minuti  con Reggio che trova 2 triple su cambi di fronte veloci, grazie a Strautins e Aradori, mentre Bologna realizza con Lowson il canestro sulla sirena per il 23-12 finale.2° Quarto: Si riprende da dove si era finito con una tripla di Polonara, la Virtus replica con il neo entrato Michelori e Petrovic e menetti chiama minuto sul 30-18 al 23° di gioco. Si mette in luce anche il baby Bonacini, prima con un bel canestro da sotto e poi con una bella palla recuperata per la tripla di Polonara. La Virtus prova a rientrare con penna e Michelori ma fa molta fatica a trovare buone linee di tiro e viene castigata da Needham e Della Valle entrambi con una tripla ( 43-22 ). Finale con Reggio che prende il largo grazie ad una pressione sui portatori di palla notevole che porta a canestri in transizione di Della Valle e Cervi, finale 50-24.

3° Quarto: Si comincia con Bologna piazza una bella tripla con Lawson  e con la seguente schiacciata sempre del centro bolognese, Reggio è ancora Della Valle che prima mette un’altra tripla e poi recupera 2 palle per i canestri di James e Needham ( 58-31 al 23°). Il folletto americano della Grissin Bon imperversa e con 5 punti consecutivi porta Reggio al +30 al 26°, anche gli arbitri ci mettono del loro fischiando 2 falli antisportivi a Umeh e De Nicolao, il play reggiano risponde con un bel contropiede mentre per la Virtus è Spissu a trovare una giocata da 3 punti ( 69-43 al 28° ). Nel finale si inscrive  a referto anche Oxilia per i bolognesi che realizza 5 punti che fissano il risultato sul 72-48.4° Quarto: Ultimo quarto con Reggio che molla un attimo la presa e Michelori e poi Petrovic trovano la via del canestro dando un segnale che nonostante lo svantaggio la Virtus non molla e sulla tripla di Petrovic Menetti chiama minuto (  76-56 al 34° ). I rimproveri del coach emiliano hanno i suoi effetti, schiacciata di James e ribalzo di Bonacini  e questa volta è Ramagli a chiamare time out. Finale con Reggio che trova anche giocate spettacolari che strappano applausi al pubblico presente e così si aggiudica il 4° trofeo Grissin Bon per 92-66.

Miglior giocatore della partita premiato Amedeo Della Valle

 GRISSIN BON REGGIO EMILIA – SEGAFREDO BOLOGNA   90-66 ( 23-12,50-24,72-48, )

Grissin Bon: Aradori 10 ,Needham 16, Polonara 10, James 8, Della Valle 19,De Nicolao 4 , Bonacini 4, Strautins 7 , Cervi 8,Lesic 6 .  Allenatore Menetti

Segafredo : Spissu 14 ,Umeh 4 ,Pajola  ,Spizzichini  ,Rossi  ,Petrovic 12 ,Rosselli  ,Michelori 10 ,Oxilia 5 ,Penna 2 ,Lawson 19 . Allenatore Ramagli

Arbitri: Cassinadri,Sidoli

Spettatori 500

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy