UFFICIALE: Virtus Bologna, Granarolo entra nella Fondazione

UFFICIALE: Virtus Bologna, Granarolo entra nella Fondazione

Commenta per primo!

Era una promessa fatta nel momento in cui si è interrotta una sponsorizzazione durata due anni, che ha visto la Virtus Pallacanestro crescere e tornare tra le prime società del campionato di Serie A, ritrovando anche l’emozione dei playoff.
Detto, fatto: Granarolo S.p.A., pochi mesi dopo aver chiuso la sua esperienza come main sponsor, entra in Fondazione Virtus in qualità di Socio Partecipante, dando così continuità a una partnership che ha coinvolto positivamente tutte le parti in causa.
“Dopo un biennio che ci ha regalato grandi soddisfazioni”, spiega Giampiero Calzolari, presidente di Granarolo S.p.A., “e in cui abbiamo fatto la nostra parte per supportare il progetto di crescita della squadra, non volevamo che il rapporto si interrompesse. Ci è parso naturale aderire all’idea che ispira una Fondazione fatta di imprenditori e società che amano la Virtus e quello che rappresenta per la città. Lo avevo detto, quando annunciammo la fine del rapporto di sponsorizzazione: noi siamo tifosi di questa squadra, di questa società, ci piace come porta avanti e difende i suoi valori. E siamo ancora qui, come promesso, a gridare “forza Virtus”. Perché ci crediamo”.
“Accogliamo con grande gioia l’entrata di Granarolo nella nostra ormai grande famiglia”, commentaFrancesco Bertolini, presidente di Fondazione Virtus. “E’ una famiglia speciale, dove si respira l’amore per i colori bianconeri. E Granarolo ci sta a pieno titolo: è un marchio di grande prestigio, un vanto per il territorio, ed il suo nome resterà per sempre legato a un momento storico della vita della Virtus, la conquista dello scudetto della Stella nel 1984. Negli ultimi due anni ha sostenuto un progetto di rinascita, in qualità di main sponsor della prima squadra in Serie A, e ci fa piacere che da questo impegno sia nata la volontà di dare continuità a un rapporto che si basa sulla condivisione dei metodi di lavoro, ma anche sulla passione per la V nera”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy