Vanoli Braga Cremona: nasce Futurbasket Cremona

Vanoli Braga Cremona: nasce Futurbasket Cremona

Commenta per primo!

 

La conferma di coach Tomo Mahoric alla guida tecnica della squadra è, di per sé, già una garanzia, ora è il mercato dei giocatori che deve essere vagliato.

Prima delle dimissioni del presidente erano dati per confermati certi Milic, Perkovic, D’Ercole e Cinciarini; le voci di mercato su Rowland (cresciuto molto in queste due ultime stagioni e quindi di sicuro interesse anche a livello europeo) lo vedono più all’estero che ancora in Italia; ultimamente anche per la conferma di Drozdov, pedina fondamentale soprattutto nella metà campo difensiva della scorsa stagione, è arrivato l’intoppo dell’offerta di una squadra Ukraina… vediamo cosa dirà il futuro.

Di sicuro non bisogna correre, il budget è decisamente diverso da formazioni di prima fascia, ma una buona occasione può sempre capitare… anche perché bisogna mettere sul piatto anche la solidità e la correttezza di una società che non solo paga regolarmente gli stipendi ai propri giocatori… ma prima di mandarli in ferie, ha garantito loro quanto dovuto… al giorno d’oggi, questo, non è assolutamente cosa da poco conto.

Pubblichiamo ora il comunicato stampa, relativo alla creazione di questa “associazione”:

“Questa mattina,” (21/06/2011 ndr) “nella sala Giunta di Palazzo Comunale, il sindaco Oreste Perri con il consigliere con delega allo sport Marcello Ventura e l’assessore provinciale allo Sport Chiara Capelletti hanno incontrato i rappresentanti delle associazioni di categoria del commercio e dell’industria per presentare una prima proposta per aiutare la Vanoli Braga a continuare a rimanere nel basket che conta.
Il consigliere Marcello Ventura ha illustrato il progetto Futurbasket Cremona, redatto dalla società sportiva, che ha come obiettivo il coinvolgimento delle persone fisiche e delle imprese a sostegno del basket cittadino. Nella sua esposizione il consigliere ha evidenziato l’importanza di un segnale forte della città a supporto di questa importante realtà sportiva, per evitare che accada come in passato che squadre locali, pur avendo raggiunto i maggiori campionati nazionali, sono state lasciate sole.
Il sindaco Oreste Perri ha sottolineato che la funzione del Comune in questa fase è di far incontrare le realtà economiche cremonesi con la squadra di basket per verificare la possibilità di garantire un futuro certo. La Vanoli Braga porta prestigio alla città facendola conoscere oltre che essere un ottimo veicolo per portare a Cremona i sostenitori delle squadre avversarie, con un indubbio beneficio per tutta l’economia locale.
Anche l’assessore provinciale Chiara Capelletti ha fatto emergere che la funzione degli enti locali è di fare da collante per la ricerca della soluzione migliore, cercando di coinvolgere tutto il territorio provinciale a favore di questa importante società.
In sintesi la proposta contiene la possibilità di creare una associazione di promozione sociale e sportiva, denominata Futurbasket Cremona, un ente non commerciale con oggetto sociale quello di promuovere iniziative a sostegno del territorio cremonese ed in particolare delle realtà sportive. I soci di questa associazione verseranno delle quote sociali annuali. Sono previste varie forme di adesione come soci sostenitori, soci super sostenitori e socio imprenditore.
I rappresentanti delle associazioni di categoria si sono mostrati interessati al progetto sottoposto alla loro attenzione dichiarandosi disponibili ad incontrare la dirigenza della Vanoli Braga per approfondire le proposte. Il prossimo incontro si terrà martedì 28 giugno.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy