Varese piega Casale e prepara le valigie per la Lituania

Varese piega Casale e prepara le valigie per la Lituania

Commenta per primo!

Al PalaFerraris, impianto che ospiterà le prime due partite di regular season dei biancorossi causa squalifica del PalaWhirlpool, la Cimberio vince 76 a 73 contro la Novipiù Casale Monferrato.

Positivo inizio per la Novipiù, che dopo 3’ di gioco si porta sul 4-0. Martinoni e Bruttini lottano sotto canestro e regalano a metà primo quarto il +6, subito accorciato da Hassell, che con un break personale porta la Cimberio a -3 (10-7). Dalla lunetta Polonara riporta Varese in scia, poi Clark mette la tripla del sorpasso, 10-12 a 2’ dalla prima sirena. Hassell e Polonara pungono, Varese si porta sul +4, Cutolo accorcia dall’arco, Jackson firma il 17-18 con cui si chiude la prima fetta di gara. Inizio poderoso di secondo quarto per la Cimberio, con Coleman che in contropiede schiaccia il 17-23. Martinoni suona la carica, e la giocata da 2+1 riporta la Junior a -2, 21-23 a 6’ dall’intervallo. La tripla di Sakota porta Varese a +5, ma ancora una volta è capitan Martinoni a mantenere la Junior in scia, 24-26 a 4’ dalla seconda sirena. Clark spara da tre, Coleman risponde a Jackson firmando il +6 Varese, gap dimezzato dalla seconda tripla di Cutolo, che inaugura gli ultimi 2’ con il canestro del 29-32. Gli assoli di Jackson e Dillard valgono il controsorpasso rossoblù (33-32). Polonara chiude la prima metà di gara con il canestro del 33-35. Hassell chiama, Dillard risponde: inizio spettacolare di terzo quarto, con la Junior che tiene il passo di Varese fino al -1 firmato sotto canestro da Martinoni, 39-40 dopo 3’ di gioco. Allungo di Varese con Sakota e Clark a firmare il 41-46 a 4’ dalla terza sirena, un minuto più tardi Ere manda la Cimberio sul +9 con la tripla che vale il 42-51. Reazione Junior con la tripla di Amato, subito replicata da Sakota, poi ancora Amato illumina per Martinoni, la Novipiù non vuole far scappare la Cimberio, che però sfrutta la mira dall’arco di Sakota e chiude il terzo quarto sul 50-57. La magia di Ere fa toccare la doppia cifra a Varese, 52-63 a 7’ dalla fine. Si sblocca Casini da tre, Jackson penetra nell’area biancorossa e la Junior accorcia le distanze, ma Clark riporta immediatamente Varese sul +9, prima di un’altra magia di Ere che regala il 57-68 a 5’ dalla sirena finale. Jackson si prende la scena, Rush risponde subito e mantiene Varese a +8 (62-70). Sakota mette un’altra tripla, quella del +12 Varese, Dillard risponde dall’arco e poi firma in contropiede il 67-74, prima del contropiede chiuso in schiacciata da Cutolo, che infiamma il PalaFerraris, 69-74 a 2’ dalla fine. Dalla lunetta Dillard firma il -3, la Cimberio perde lucidità offensiva  ma alla Junior non riesce l’aggancio, Hussell chiude i conti sul 73-76.

Domenica i biancorossi voleranno in Lituania dove martedì scenderanno in campo a Vilnius alle 18.00 (ora locale) contro i tedeschi dell’Oldenburg per la prima partita dei Qualifying Round di Eurolega.

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO – CIMBERIO VARESE: 73-76

Novipiù Casale Monferrato: Casini 5, Giovara E., Bruttini 4, Di Prampero ne, Amato 4, Dillard 18, Giovara M., Martinoni 14, Cutolo 12, Fall 1, Jackson 15. All.  Griccioli.

Cimberio Varese: Sakota 9, Coleman 20, Rush 2, Clark 14, De Nicolao, Ambadiang, Hassel 15, Ere 9, Polonara 7. NE: Scekic, Balanzoni, Raffa, Mei. All. Frates.

Parziali: 17-18, 16-17, 17-22, 23-19. Progressivi: 17-18, 33-35, 50-57, 73-76.

Fotogallery a cura di Fabrizio Porcu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy