Venezia-Bologna, De Raffaele: ‘Con la Virtus dovremo imporre il nostro ritmo’

Venezia-Bologna, De Raffaele: ‘Con la Virtus dovremo imporre il nostro ritmo’

Le parole di De Raffaele.

di La Redazione

Così coach De Raffaele su Umana-Segafredo: “Domenica arriva Bologna, una squadra e un club molto ambizioso, al di là del blasone. Una squadra costruita secondo me con intelligenza, profonda e coperta in tutti ruoli, che può giustamente ambire a un ruolo tra i primi posti, sia in campionato che in Champions League, per qualità e per talento dei giocatori che la costituiscono, a cominciare da Aradori, per proseguire con Taylor, Punter, ma non dimenticherei i lunghi, che stanno facendo molto bene. Una partita in cui ci sarà molto atletismo e che immagino sarà molto fisica, perché ci saranno in campo corpi molto grandi, con tanto talento, visto che tra i lunghi metto sicuramente anche Mbaye, che arriva da Milano e che conosciamo per le sue caratteristiche realizzative. Affrontiamo una squadra a cui piace cambiare faccia durante la partita e che arriva da vittorie importanti, sia in Coppa che in campionato, com’è stata quella fuori casa ad Avellino. Da parte nostra, dobbiamo provare a imporre il nostro ritmo, a fare, come è sempre stato, la nostra pallacanestro, cercando anche di avere come obiettivo quello di saper attaccare con disciplina delle situazioni che possono essere a nostro vantaggio. Poi, come al solito, il campo darà i responsi del caso, anche se sarà una partita certamente difficile, come tutte in campionato. Però Bologna, lo ripeto, ambisce giustamente a competere per traguardi importanti e la squadra che è venuta fuori lo dimostra.”

Uff.Stampa Reyer Venezia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy