Venezia-Brindisi, le pagelle: Dyson è ancora MVP, alla Reyer non basta Smith

Venezia-Brindisi, le pagelle: Dyson è ancora MVP, alla Reyer non basta Smith

Commenta per primo!

REYER VENEZIA:
Hrvoje Peric 6.5: fa un po’ di tutto, solita partita piuttosto duttile per il croato. Più che sufficiente.
Jacopo Giachetti 6.5: segna e mette in ritmo i compagni, difficilmente gli si poteva chiedere di più.
Guido Rosselli 4.5: qualche buona giocata in difesa, ma è totalmente assente dalla partita.
Nate Linhart 4.5: gli unici 2 punti del match firmano il -12. Dire che ci si aspetta qualcosa in più è lecito.
Luca Vitali 6: tiene bene le redini della squadra nel primo tempo, poi è in ombra. Partita a metà che gli vale comunque la sufficienza.
Donnell Taylor 6: firma il suo season high a quota 16, che a Reggio di solito raggiungeva con estrema facilità.
Andre Smith 8: anima e cuore di questa tentennante Reyer Venezia, non riesce a condurre i suoi alla vittoria, ma è largamente il migliore.
Daniele Magro SV: appena 4′ per lui.
Tony Easley 6: gioca piuttosto poco, ma riesce comunque ad andare in doppia cifra. Sotto le plance si fa valere. 

NEW BASKET BRINDISI
Alade Aminu 7.5: conferma i progressi offensivi fatti vedere nelle scorse settimane e incide su entrambi i lati del campo.
Delroy James 7: altra doppia doppia per un giocatore che continua a lavorare nell’ombra e fare la differenza.
Miroslav Todic 5: dopo un buon avvio, continua un periodo non di smagliante forma per il lungo biancoazzurro.
Massimo Bulleri 6: gioca nonostante qualche acciacco di troppo e si rende utile alla causa.
Jerome Dyson 8: altra splendida partita per il nativo di Rockville che si erge sempre più a leader e go to guy della squadra.
Ron Lewis 5: non riesce a segnare tiri che di solito gli entrano in scioltezza. Giornata no, ma meglio oggi che domani.
Andrea Zerini 6: non al top della forma, ma entra e butta come al solito il cuore oltre l’ostacolo.
Michael Snaer 6: ancora una volta non una gran partita dal punto di vista realizzativo. Resta però di una rara utilità in difesa e mette sul parquet tanta energia.
Folarin Campbell 7.5: segna con un’incredibile continuità nell’arco dei 32′ giocati, tirando con buone percentuali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy