Venezia – Caserta, la sala stampa: le parole di De Raffaele e Dell’Agnello

Venezia – Caserta, la sala stampa: le parole di De Raffaele e Dell’Agnello

Le dichiarazioni post partita dei coach dell’Umana Reyer Venezia e della Pasta Reggia Juve Caserta

Commenta per primo!

Walter De Raffaele (Umana Reyer Venezia)

“Innanzitutto la cosa più importante è che Tonut e Hagins non abbiano avuto ricadute. E’ una grande vittoria, contro una squadra forte che ha equilibrio e qualità. Siamo stati bravi a recuperare una partita che avevamo iniziato male perché avevamo sbagliato tanti tiri aperti, avendo avuto percentuali molto basse sia da 2 che da 3. Abbiamo avuto molti rimbalzi d’attacco, poche palle perse e cinque uomini in doppia cifra. Filloy ha fatto una partita tutto campo in ogni fase del gioco, nonostante un Sosa a tratti immarcabile. Haynes questa sera ha giocato male: fortunatamente questa è una squadra, ci sono giocatori che possono sopperire alle mancanze di qualche compagno: deve essere la nostra forza.”

Sandro dell’Agnello (Pasta Reggia Juve Caserta)

“Siamo riusciti ad interpretare bene la gara nonostante l’evidente differenza di fisicità che alla lunga ci ha condizionato in termini di rimbalzi offensivi concessi e palle perse regalate. Abbiamo sciupato una grande occasione alla fine del quarto periodo quando avremmo dovuto commettere fallo su Bramos, anziché lasciarlo andare al tiro. E’ una sconfitta che brucia, ma l’importante è non aver dato mai segnali di cedimento: questo può essere solo un fattore positivo per il nostro futuro.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy