Venezia, parla la Reyer con una nota: “Non possiamo pagare per pochi isolati”

Venezia, parla la Reyer con una nota: “Non possiamo pagare per pochi isolati”

Commenta per primo!

L’Umana Reyer intende condannare e stigmatizzare l’atteggiamento di alcuni singoli individui isolati che nel corso di gara-5 contro Cantù si sono resi protagonisti di comportamenti deprecabili all’indirizzo della squadra ospite. Tali atteggiamenti non corrispondono infatti in alcun modo a quello spirito di sana competizione e a quei principi che la Reyer intende rappresentare. Principi che lo sportivissimo e civilissimo pubblico orogranata ha storicamente sempre incarnato al meglio. Tale presa di posizione è quanto mai doverosa anche per tutelare l’immagine della quasi totalità degli appassionati che, nella stessa circostanza, ha sostenuto la squadra con grandissimo trasporto ma senza andare oltre i limiti della sana passione. Un tifo entusiasmante che ha spinto gli orogranata verso uno storico traguardo, a dimostrazione che “uniti si vince”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy