Vicenda Twitter-Hackett: squalifica con ammenda per il play di Siena

Vicenda Twitter-Hackett: squalifica con ammenda per il play di Siena

Commenta per primo!

Il Giudice Sportivo Nazionale, ha squalificato per una gara l’atleta della Montepaschi  Siena Daniel Hackett. La sanzione è stata sostituita con un’ammenda pecuniaria di 3000 Euro.

Hackett era stato deferito per espressioni offensive a mezzo twitter agli arbitri della gara E.A.7 Armani Milano-Montepaschi Siena del 3 marzo 2013.

Ricordiamo quanto accaduto nello specifico al playmaker di Siena, che all’epoca fuori per infortunio, dopo aver guardato la partita di Milano in televisione, non mancò di commentare l’accaduto scagliandosi nei minuti finali contro la terna arbitrale formata da Taurino, Lanzarini e Martolini: prima una serie di “Buuuu”, poi “E’ uno schifo” e infine “Questa non è pallacanestro, complimenti! E siamo a due dopo Pesaro! Vergognatevi! E’ uno schifo”. Ricordiamo anche che Hackett aveva poi provveduto a rimuovere i commenti, disattivando già dalla mattina successiva  il proprio account personale su Twitter.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy