Virtus – Roma, le pagelle: Ray e Hazell cucinano una Roma al Curry

Virtus – Roma, le pagelle: Ray e Hazell cucinano una Roma al Curry

VIRTUS GRANAROLO BOLOGNA

White 6: parte bene, poi si mette fuori gioco a suon di falli…rientra che il ritmo è perso, anche se la voglia c’è e nella festa di oggi va bene così…#offtrack
Cuccarolo 6: penalizzato da quintetti piccoli ha pochi minuti, nei quali non fa granchè di buono, ma neppure di pessimo…#banale
Gaddy 7: litiga coi falli in avvio, ma quando rientra è sublime nel capire e interpretare la partita…sempre la palla nel punto e all’uomo giusto, sempre in controllo, rende fluida la manovra…ma soprattutto difende come pochi play in Italia…#TheGeneral
Imbrò 5,5: parte bene al posto di Gaddy, poi tende a riproporre quelle pause di concentraazione che purtoppo lo penalizzano spesso…peccato perchè è un buon giocatore nel complesso…#daicazzo
Fontecchio 6: sarebbe 7 per le cose buone che fa, 5 per le (troppe) che svirgola…butta molti palloni cercando passaggi difficili per i compagni…#cervellotico
Mazzola 7,5: sul vocabolario alla voce “lavoro oscuro” prima o poi metteranno la sua foto…fa sempre la cosa utile, e gli si può pedonare il braccino su alcuni appoggi…#Zingaretti
Hazell 9: una di quelle giornate in cui applaudi appena rilascia il tiro sapendo già che sarà solo retina…prova da “miglior tiratore del mondo” (ipse dixit), sfiora i 40 con meno di 20 tiri…#americansniper
Ray 9: ormai non fa più notizia vederlo salire di colpi durante la partita fino a dominarla e vincerla…diabolico nella sua leadership, divino nella voglia che ci mette…la stoppatona da urlo su Ebi, che chiude ogni discorso, è il suggello della stagione Virtus tra le mura amiche…#SugarRay
Reddic 7: in ripresa rispetto alle ultime, alterna qualche sciocchezza con belle giocate e una positivissima attitudine difensiva…pronto per la postseason…#ritrovato
All.Valli 10: il voto non va tanto alla partita, comunque gestita benissimo,  ma è un tributo alla stagione…il boato più forte se lo prende lui all’annuncio del matematico approdo ai playoff…condottiero di una bellissima cavalcata che non è finita, anzi…#ilmegliodeveancoravenire

VIRTUS ACEA ROMA

Freeman 4: non replica nemmeno di striscio la prova con cui aveva fatto tremare l’Unipol Arena in maglia Orlandina…anzi finisce per essere il peggiore dei suoi…#megliolaprima
Ejim 7: lungo atipico o esterno alto, ci mette dinamismo e intensità, come pochi suoi compagni…ha l’ingrato compito di marcare spesso Ray e, nonostante tutto, ci riesce anche benino…#tuttofare
Curry 7: quasi quasi l’ex-Pana e Avellino la riapre da solo, con il suo immenso talento offensivo…rivedibile in difesa, ma in attcco è e resta un vero piacere per gli occhi…#spicy
D’Ercole 5: uno che di solito quando vede bianconero si esalta oggi buca la partita…impegno ok, ma risultati ampiamente sotto il par…#minigolf
De Zeeuw 4,5: il temuto giustiziere dell’andata….diciamo che non si ripete ecco…#eufemismo
Vukona 5: a parte un inquietane doppio airball ai liberi è un altro che si sbatte, ma alla fine va a sbattersi conto il muro bianconero…insomma…#sbatti
Stipcevic 5,5: anima di Roma, questo lo si sa, ma oggi la mira è troppo storta, specie nei momenti cruciali, per poter pensare di vincere…#pocoRok
Ebi 6,5: il solito Ebi…alternanza di grandi giocate di energia e tecnica a blackout, soprattutto mentali…uno di fatto costa la partita ai suoi…riabbraccia Valli, e chissà che l’anno possimo….#Ndudivai?
All. Dalmonte 5,5: perde la partita più importante dell’anno con la cifra stilistica della stagione capitolina, ovvero la discontinuità…resta un ottimo coach che Roma farebbe bene a confermare…#luomoDalmonte

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy