11° Memorial Alphonso Ford: Brindisi soffre, ma affonda la Vuelle nel finale

11° Memorial Alphonso Ford: Brindisi soffre, ma affonda la Vuelle nel finale

Commenta per primo!

E’l’Enel Brindisi ad aggiudicarsi il Memorial Ford per 85-91 contro Pesaro.

La cronaca – Non ci vuole granché per intuire che le squadre non siano ancora in ritmo campionato. Fin dalle prime battute si susseguono svariati errori da ambo le parti, con Pesaro ad allungare sul 7-0 spinta da Walker. I pugliesi provano a rispondere, ma Pesaro punisce dall’arco e tocca anche la doppia cifra di vantaggio alla metà del primo periodo con Lacey.  L’Enel si rifà sotto, timbra un parziale di 13-4 (16-15 dopo 8’) guidato da Reynolds e Harris ritrovando il contatto con gli avversari. Si alzano i ritmi e le percentuali nel finale di periodo, con i padroni di casa a chiudere avanti 26-19 la prima frazione grazie a un gioco da 4 punti di Ceron. Ad inizio seconda periodo, l’Enel sbaglia anche i canestri più semplici, mentre lo stesso Ceron continua a regalare spettacolo e a tenere avanti i suoi (30-26 dopo a 7’ dall’intervallo). Sono ancora i biancorossi, spinti da un efficace Shaq Mckissic, ad allungare nuovamente sul +8 dopo 15’ di gioco, ma in un amen l’Enel risponde con Scott e trova il -1 (37-38).

Alla ripresa gli uomini di coach Bucchi centrano il primo vantaggio (48-47). E’ però letteralmente questione di un attimo che la Consultinvest non riesca a timbrare un break di 8-0, sigillato da una bomba di McKissic, per restare avanti. Finché non sono gli uomini di Bucchi a ritornare avanti (61-60 a 12’ dalla fine), grazie ad uno Zerini letale al tiro. La Vuelle prova a restare attaccata con gli artigli alla gara, l’Enel vuole portare a casa il successo in questo importante impegno pre-campionato e le due formazioni se la giocano punto a punto negli ultimi minuti di gioco. Cournooh lancia i suoi sul +6 (78-72 a 6’ dalla fine), una Vuelle in difficoltà riesce a tornare ad un possesso di distacco, dopo un autentico susseguirsi di errori. Kadji replica dall’arco dei 6.75 per il +5, Pesaro spreca e Milosevic infila anche l’85-78 a un minuto e spiccioli dalla fine. Sheldon accorcia le distanze, ma alla Vuelle non riesce il miracolo. Finisce 91-85, Brindisi la spunta nell’undicesima edizione del Memorial Alphonso Ford.

MVP Basketinside.com – Scottie Reynolds: 17 punti, 2/3 da 2 punti, 4/7 da 3 punti, 1/2 ai liberi, 17 di valutazione.

CONSULTINVEST PESARO 85–91 ENEL BRINDISI

Consultinvest Pesaro: Shelton 14, Basile, Gazzotti 2, Lacey 14, Christon 20, Solazzi, Pozza n.e., Candussi, Walker 2, Ceron 19, Serpilli, McKissic.
Enel Brindisi: Banks 2, Reynolds 17, Scott 5, Cournooh 10, Harris 8, Cardillo, Milosevic 16, Gagic, Zerini 9, Marzaioli, Kadji 15.

Fotogallery a cura di Danilo Billi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy