Brescia sulle ali dell’ex Vitali passa al Palaradi contro Cremona

Brescia sulle ali dell’ex Vitali passa al Palaradi contro Cremona

Cremona non capitalizza l’inerzia della vittoria contro Pesaro e cade in casa contro una Brescia che ha giocato una partita attenta e precisa. Infatti la Germani ha colpito ad ogni disattenzione dei locali con preziosi rimbalzi o triple con spazio. Landry e Moore ben innescati da Vitali hanno scavato il solco decisivo portando così la Leonessa al successo esterno.

di Riccardo Vecchia

Cremona non capitalizza l’inerzia della vittoria contro Pesaro e cade in casa contro una Brescia che ha giocato una partita attenta e precisa. Infatti la Germani ha colpito ad ogni disattenzione dei locali con preziosi rimbalzi o triple con spazio. Landry e Moore ben innescati da Vitali hanno scavato il solco decisivo portando così la Leonessa ad un successo che vale aritmeticamente la salvezza, principale obiettivo della società.

Quintetti:

Brescia:  Moore, Berggrenn, Moss, Vitali, Landry

Cremona: Johnson Odom, Turner, Harris, Thomas, Biligha

Cronaca della partita:

1° Quarto: avvio infuocato con entrambe le squadre che segnano davvero tanto: Moore e Vitali puniscono con 3 triple consecutive mentre DJO si carica la squadra sulle spalle mantenendo Cremona a contatto. Biligha e Thomas trovano i canestri che fissano la parità a quota 11 al quinto minuto. Brescia però con la zona e con le triple di Vitali trova la fuga volando sul +6 all’ottavo minuto. Coach Lepore con un time out riorganizza la squadra che grazie alla zona piazza un parziale di 6-0 utile per ricucire il divario con la Germani. Nel finale Turner sbaglia una tripla mentre dall’altra parte Laganà punisce dalla distanza fissando il 24-21 per

2° Quarto: Gaspardo infila 5 punti in fila ma è brescia che riesce ad allungare grazie alla tripla di burns e alle offensive di Landry. la germani vola sul +6 ma ci pensa una magia di DJO che con un gioco da 4 punti evita la fuga degli ospiti. Wojciechovski infila la bomba del primo vantaggio locale mentre Gaspardo nuovamente con 5 punti in fila regala il +4 alla Vanoli al settimo minuto. Diana con un time out risveglia Brescia che con Moore e Landry torna avanti. nel finale Landry trova il jumper dalla media mentre DJO perde palla e così il terzo quarto si chiude sul punteggio di 41-38 per la Germani.

3° Quarto:  Landry e Moore timbrano 4 punti consecutivi ma è Cremona che attacca con cattiveria il ferro e spinta da Thomas e Harris si riporta avanti al terzo minuto. la partita fatica a decollare, si alternano minibreak di 4-0 ma nessuna squadra riesce a strappare un break importante. Nel finale entrambe le squadre commettono vari errori mentre Wojciechovski da tre punti non trova il ferro. Il terzo quarto si chiude sul 57-56 per Brescia.

4° Quarto:  Wojciechovski apre il periodo con un canestro ma ci pensa Moore con 8 punti in fila a guidare Brescia ad un break utile per raggiungere il +5 al terzo minuto. Turnr e Johnson Odom scuotono la Vanoli ma ancora una volta Moore infila un canestro importante mentre Vitali punisce con la tripla del +7 al quinto minuto. Cremona sbaglia troppe conclusioni dalla distanza mentre la Leonessa con Moss e Berggren infila i canestri del +11 all’ottavo minuto. Vitali e Bushati fanno 2/4 ai tiri liberi ma Cremona non ne approfitta e così Bushati da 9 metri infila la bomba che virtualmente chiude i conti. Nel finale la Vanoli prova a recuperare ma Brescia difende il proprio bottino chiudendo con la vittoria per 86-80.

MVP BasketInside.com:  Luca Vitali, 19 punti, 9 assist, 6 rimbalzi, 9 falli subiti

Vanoli Cremona 80-86 Germani Leonessa Brescia

Vanoli Cremona: Johnson-Odom 18, Mian 2, Gaspardo 14, Harris 7, Carlino 7, Boccasavia ne, Wojciechovski 5, Biligha 11, Turner 2, Thomas 14, Ibarra. All. Lepore

Germani Leonessa Brescia: Moore 17, Berggren 6, Vitali 19, Landry 19, Laganà 7, Bolis ne, Zanetti, Burns 5, Moss 9, Bushati 4. All. Diana

Fotogallery a cura di Matteo Casoni

Luca Vitali

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy