Brindisi soffre ma Gagic suona la carica e affonda Torino nel finale

Brindisi soffre ma Gagic suona la carica e affonda Torino nel finale

Commenta per primo!

Brindisi porta a casa due punti importantissimi contro una Torino mai doma e, forse, inaspettatamente competitiva. Per tre/quarti equilibrato, nell’ultimo quarto l’inerzia del match sembrava ormai essere a favore di Torino, Brindisi non riusciva più a trovare la via del canestro e in difesa, troppo spesso, si faceva trovare in ritardo. Ma ci ha pensato Gagic a ricucire i 9 punti di svantaggio segnando, prendendo uno sfondamento e servendo un assist al bacio per Scott, sicuramente decisivo anche un canestro di Cournooh nel finale, e in generale ormai non fa più notizia l’ottima prestazione di Banks.

CRONACA

Primo tempo: Un primo quarto equilibrato con Brindisi alla ricerca del ritmo e della velocità, un’arma che, secondo Bucchi potrebbe risultare vincente contro Torino. Gagic e Kadji subito in palla per i pugliesi, mentre gli ospiti sono decisamente dipendenti da White, che segna e prende tanti rimbalzi, 22-20 a fine quarto. Nel secondo quarto, parte meglio Brindisi, più convinta e precisa (non ancora dalla lunga distanza), buona la risposta di Milosevic nei minuti in campo, sportellate tra Cournooh e Giachetti, ma bastano alcune distrazioni e Torino si riporta sotto. Bucchi continua a chiedere ai suoi ritmo, che rispondono con giocate confusionali in avanti, Cournooh risolleva le percentuali da 3 di Brindisi. Il secondo quarto termina con una tripla sul ferro di Giachetti e il punteggio di 38-35, Banks il migliore dell’Enel, già con 14 di valutazione, mentre Mancinelli è protagonista in questo quarto per Torino.

Secondo tempo: Al rientro dagli spogliatoi la partita si affievolisce, Torino è nei guai, Mancinelli ingenuamente, commette il terzo e quarto fallo, mentre White il terzo. Dyson è ancora in ombra, Reynolds con un passaggio no look, serve Gagic che ringrazia e mette dentro due punti facili. Il quarto termina con il punteggio di 50-55, Torino è in fiducia, Brindisi non riesce più a difendere come dovrebbe e tira con il 15% da 3 punti. Nell’ultima frazione di gioco, Brindisi non riesce più a trovare la via del canestro e a causa di lenti rientri difensivi concede facili canestri a Torino, ma una tripla di Cournooh e un’ottima azione di Gagic, rimettono sui giusti binari l’Enel, che adesso ci crede. Gagic, con rimbalzi, canestri e assist è il protagonista di questo ultimo quarto, Brindisi che era sotto di 9 punti si riporta avanti. Banks e Cournooh mettono dentro due canestri importantissimi, mentre gli ospiti sbagliano prima con Dyson poi con Dawkins. La partita termina sul punteggio di 72-69, con Dyson che sbaglia un tiro libero sul -2, ma Brindisi prende il rimbalzo e Scott segna i due tiri liberi allo scadere, sul fallo subito.

MVP Basketinside.com: GAGIC 1(1 punti, 9 rimbalzi, 8 falli subiti, 22 di valutazione)

BRINDISITORINO 72-69

Parziali: 22-20, 38-35, 50-55

Brindisi: Banks 17, Reynolds 2, Scott 13, Cournooh 8, Harris 5, Cardillo, Milosevic 4, Fiusco, Gagic 11, Zerini 2, Marzaioli, Kadji 10. All. Bucchi

Torino: Dyson 9, White 14, Giachetti, Mancinelli 16, Rosselli 7, Fantoni, Mascolo, Dawkins 11, Miller 7, Ebi 5. All. Vitucci

Arbitri: G.Mattioli, G.Bettini, M.Rossi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy