Caserta batte Varese in una brutta partita

Caserta batte Varese in una brutta partita

La sfida del PalaWhirpool che ha visto opporsi Caserta a Varese non passerà di certo alla storia come la più bella del nostro campionato. Le tante novità nel roster di entrambe le squadre, ovviamente, fanno sì che l’amalgama di squadra non sia ai massimi livelli e ciò si è visto in campo. Alla fine ha vinto la squadra che ha giocato meno peggio. Per Caserta è stato decisivo l’apporto di Bobby Jones nell’ultimo quarto mentre per Varese è da segnalare la prestazione di Wayns.

PRIMO TEMPO – L’avvio di partita non offre uno spettacolo esaltante al pubblico varesino che vede la propria squadra giocare con poca attenzione e perdere tre palle in una amen. La Pasta Reggia si porta avanti per 5-0 con Giuri e Downs e costringe coach Moretti ad un immediato timeout, ma dopo la sospensione Caserta arriva fino al +9 sul 9-0. Wayns dalla lunetta mette a segno i primi due punti della stagione dell’Openjombetis che rientra a -3 sul 9-6 e Dell’Agnello decide di parlarci su. Dopo la sospensione si assiste ad un paio di possesso senza canestri, prima che Shepherd porti i suoi a -1 sul 9-8. Nel finale di quarto Caserta riconquista i due possessi di vantaggio e va al primo mini intervallo in vantaggio per 12-8.

Il secondo quarto è aperto dalla tripla di El Amin alla quale risponde Shepherd da due punti. Anche Amoroso si sblocca dall’arco dei 6,75 m dando ai bianconeri un +8 che in non molto diventa +10 sul 20-10. Varese, grazie al contributo di Faye, mette a segno un 4-0 di parziale che spinge Dell’Agnello a chiedere timeout all’uscita del quale Faye continua a dominare. Varese arriva fino al -2 sul 20-18, Giuri da respiro ai bianconeri ma Cavaliero porta i suoi a -1 sul 22-21. Downs sbaglia da tre, Caserta raccoglie il rimbalzo e serve nuovamente il suo numero 1 che mette a segno la tripla del 25-21. Alla fine del primo tempo Caserta conduce per 27-23.

SECONDO TEMPO – In avvio di secondo tempo Wayns riporta nuovamente i padroni di casa a -1 sul 27-26, ma Daniele Cinciarini risponde subito dall’arco dei 6,75 m. Caserta gioca male un paio di possessi offensivi e Varese, pur non facendo cose eccezionali, pareggia a quota 30 e costringe Dell’Agnello al timeout. Continuano a susseguirsi gli errori da una parte e dall’altra ed il punteggio resta sempre in equilibrio. Le triple di Cinciarini ed El Amin danno un piccolo margine ai bianconeri che però sembrano fare di tutto per non chiudere la partita. Galloway schiaccia i punti del 36-36 che è anche il punteggio a fine terzo quarto.

L’avvio del quarto quarto segue la falsa riga del resto della partita: si segna pochissimo ma Caserta in una maniera o nell’altra non si fa sorpassare dall’avversaria. E’ il gioco da tre punti di Wayns a dare il primo vantaggio della partita ai lombardi che subisce subito il controsorpasso di Caserta con il 2/2 di Downs dalla lunetta. Hunt ed Amoroso portano la Juve a +5 (44-39) prima che lo stesso ex Pistoia si faccia chiamare un fallo tecnico che frutta solo un punto a Varese. Bobby Jones mette la tripla del +7 (47-40) ma Wayns realizza con troppa facilità in penetrazione. Due triple di Jones danno alla Pasta Reggia il +11 sul 53-42 che costringe coach Moretti al timeout. Dopo il timeout Wayns e Shepherd provano a condurre Varese verso la rimonta ma Bobby Jones non è d’accordo. Il gioco da tre punti di Cavaliero che porta il punteggio sul 56-51 rappresenta l’ultima speranza di una Varese che però non riesce ad impensierire più di tanto gli ospiti nel finale. Caserta vince per 58-51.

MVP Basketinside: Bobby Jones (16 pt e 6 rimbalzi)

OPENJOBMETIS VARESE – PASTA REGGIA CASERTA 51-58 (8-12; 23-27; 36-36)

OPENJOBMETIS VARESE: Davies, Faye 11, Wayns 18, Varanauskas ne, Molinaro ne, Cavaliero 9, Shepherd 9, Campani, Ferrero ne, Thompson, Galloway 4

PASTA REGGIA CASERTA: Esposito ne, Downs 6, Hunt 9, Cinciarini 7, Amoroso 5, Jones 16, Gaddefors 2, Ghiacci ne, Giuri 5, El Amin 8, Ingrosso ne

Arbitri: Sabetta-Filippini-Ranaudo

Fotogallery a cura di Gianluca Bertoni

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy