Caserta esce nella seconda metà di gara e stende Cremona al PalaRadi

Caserta esce nella seconda metà di gara e stende Cremona al PalaRadi

La PastaReggia si impone a Cremona contro la Vanoli per . Decisiva la seconda metà di gara quando Caserta ha trovato i break decisivi per guadagnare la doppia cifra di vantaggio

Commenta per primo!

Caserta trova il colpo a Cremona dove, con una seconda metà di gara giocata quasi alla perfezione, ha saputo recuperare lo svantaggio e chiudere addirittura sul +17. La Vanoli è partita bene ma non ha saputo mettere freno all’entusiasmo offensivo degli ospiti che hanno saputo approfittare di ogni disattenzione difensiva dei biancoblù.

Quintetti:

Caserta:  Sosa, Giuri, Bostic, Czyz, Watt

Cremona: Holloway, Turner, O.Thomas, T. Thomas, Biligha

Cronaca della partita:

1° Quarto: Holloway e Putney monopolizzano la prima metà di quarto con azioni personali; dopo un inizio in parità, Cremona riesce a costruire un break con le triple di Turner e Wojciechovski che portano la Vanoli sul +4 al settimo minuto. Pancotto si affida al doppio centro Biligha-Wojciechovski e la Vanoli riesce ad allungare nuovamente. Nel finale il ritmo è particolarmente alto  e Caserta riesce a riportarsi a contatto grazie a Cinciarini e Czyz. La tripla di Bostic viene sputata dal ferro e quindi il primo quarto vede Cremona condurre per 26-18.

2° Quarto: Amato guida Cremona nei primi minuti ma Caserta trova sempre quel canestro che interrompe il break dei locali, mantenendo dunque invariato il distacco tra le due formazioni. Al settimo minuto però Cremona riesce a costruire un break importante grazie ad un  dominante Tashawn Thomas sotto le plance e a Turner che con 5 punti filati porta Cremona sul + 17. Caserta però non demorde e grazie a Jackson e Putney trova la pronta risposta. Nel finale Cremona spreca qualche occasione per allungare e così il secondo quarto si chiude sul punteggio di 44-32 per Cremona.

3° Quarto: La Pasta Reggia parte fortissimo con il solito Putney insieme a Giuri e 3 minuti si porta sul -2. Cremona è fuori partita, in attacco non riesce a creare tiri puliti e così Caserta ne approfitta per affondare il sorpasso con Cinciarini. La Vanoli si risveglia al quinto minuto grazie a T.Thomas e York ma i bianconeri mantengono l’inerzia del match: infatti Czyz e Cinciarini da tre punti permettono a Caserta di allungare fino al +5. Cremona riesce ad attaccare il ferro e a guadagnare qualche libero importante per rimanere a contatto ma Caserta riesce a chiudere in vantaggio il terzo quarto sul punteggio di 64-58

4° Quarto: Caserta trova un nuovo parziale di 5-0 con Gaddefors e Bostic; York prova a guidare Cremona alla riscossa ma Czyz trova i canestro del +12 al terzo minuto. Holloway e York provano a trascinare la squadra ma Caserta in attacco sbaglia pochissimo con Bostic e Czyz che infilano canestri pesantissimi. Cremona prova l’assalto finale ma il tempo è poco e Caserta con le ultime offensive chiude con il successo per 95-82.

MVP BasketInside.com:  Raphiael Putney

Vanoli Cremona  82-95 Pasta Reggia Caserta

Vanoli Cremona: Jovanovic ne, 3 Amato, 5 Mian, Gaspardo, Boccasavia ne, 7 Wojciechovski, 6 Biligha, 21 Turner, 13 York, 1 O. Thomas, 6 T. Thomas, 20 Holloway. All. Pancotto

Pasta Reggia Caserta: 12 Sosa, 15 Cinciarini, Ventrone ne, 21 Putney, 6 Gaddefors, 2 Giuri, 12 Bostic Cefarelli ne, Metreveli ne, 15 Czyz, 10 Watt, 2 Jackson. All. Dell’Agnello

Fotogallery a cura di Matteo Casoni

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy