Cremona batte Venezia e conquista il 2° posto in classifica

Cremona batte Venezia e conquista il 2° posto in classifica

Partita emozionate al PalaRadi, giocata alla pari per 35 minuti poi la Vanoli ha piazzato la zampata decisiva della vittoria.

di Riccardo Vecchia

Partita emozionate al PalaRadi, giocata alla pari per 35 minuti poi la Vanoli ha piazzato la zampata decisiva della vittoria. La Vanoli ha trovato una partita devastante dalla coppia Saunders-Mathiang mentre i canestri decisivi sono stati piazzati da Crawford e Ricci. Venezia si è appoggiata a Watt mentre gli altri hanno peccato in continuità. Nel finale alla Reyer è mancata lucidità nel mantenere il ritmo dei locali.

Quintetti:

Venezia: Haynes, Watt, Bramos, Mazzola, Stone

Cremona: Diener, Saunders, Crawford, Aldridge, Mathiang

 

Cronaca della partita:

1° Quarto:  Avvio equlibrato con Venezia che si affida ai lunghi Mazzola e Watt mentre Cremona risponde con Mathiang e Diener. La Vanoli fallisce le occasioni per la fuga mentre Venezia con Tonut infila il sorpasso. Equilibrio e ritmo intenso, la partita prosegue in parità. Ci pensa un lampo finale di Ruzzier e spaccare il match; la tripla del play di Cremona fissa il 18-15 di fine primo quarto.

2° Quarto:  Ancora Ruzzier apre il periodo con 2 liberi ma Cremona non riesce ad incrementare il proprio vantaggio. Venezia non si fa pregare due volte, con Tonut e Watt infila 6 punti in fila e impatta il match al terzo minuto. Saunders spinge la Vanoli con aggressività che si tramuta in tiri liberi. La difesa veneziana regge, Daye mantiene incollata la Reyer ma ci pensa Ricci con una stoppata e una tripla riportare avanti i locali. Nell’ultima azione Stone infila la tripla che chiude la prima metà di gara sul 37-36 per Cremona.

3° Quarto: Saunders apre il periodo con una tripla ma è Venezia a dominare il quarto: Watt in difesa è un totem, la Reyer trova contropiedi importanti e la mano di Bramos dalla distanza chiude un parziale che regala il +7 agli ospiti al quinto minuto. Mathiang e Saunders prendono per mano la Vanoli, Mazzola e Bramos tengono a galla Venezia ma Cremona non si arresta e un parziale finale di 5-0 chiuso da Crawford, conclude il terzo quarto avanti 60-58.

4° Quarto: Dopo tre minuti di parità, si accende la furia cestistica della Vanoli che con due triple di Ricci e una schiacciata di Crawford vola sul + 8 al quarto minuto. Venezia sbaglia anche canestri semplici, Cremona punisce senza pietà portandosi sul + 15 ad un minuto dalla fine. Cremona difende il bottino nel finale e ribalta la differenza canestri. La Vanoli vince 80-65.

MVP BasketInside.com:  Wesley Saunders 20 punti, 7 rimbalzi, 3 assist

Vanoli Cremona 80-65 Umana Reyer Venezia

Vanoli Cremona: Saunders 20, Sanguinetti ne, Gazzotti ne, Diener 4, Ricci 14, Ruzzier 8, Mathiang 21, Crawford 8, Aldridge 2, Stojanovic 3. All Sacchetti

Umana Reyer Venezia: Haynes 8, Kennedy 5, Stone 3, Bramos 8, Tonut 10, Daye 8, De Nicolao, Jerkovic ne, Biligha, Mazzola 5, Cerella ne, Watt 18. All. De Raffaele

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy