Cremona con una grande difesa costringe Reggio Emilia al K.o.

Cremona con una grande difesa costringe Reggio Emilia al K.o.

Commenta per primo!

Grande vittoria per la Vanoli Cremona che trova il successo interno contro Reggio Emilia. Secondo e terzo quarto i periodi che hanno visto i ragazzi di coach Pancotto protagonisti di una bella prova dal punto di vista offensivo. Reggio Emilia dopo un bel primo quarto ha sofferto la buona difesa di Cremona e nel finale non è riuscita a concludere una rimonta partita dai tiri liberi.

Quintetti:

Reggio Emilia: Gentile, Aradori, Silins, Polonara, Lavrinovic

Cremona: Cazzolato, Turner, Washington, Southerland, Cusin

Cronaca della partita:

1° Quarto: Ottimo avvio di partita da parte di Reggio che spinta dalle giocate di Aradori e Polonara si porta avanti 2-7 dopo 4 minuti di gioco. Il ritmo non è particolarmente alto con entrambe le squadre che muovono molto la palla alla ricerca di un comodo canestro. Reggio riesce a scappare sul +8 grazie alle triple di Polonara ma Cremona non si dà per vinta; con l’ingresso in campo di Adegboye la Vanoli cambia ritmo e riesce canestro dopo canestro a trovare il pareggio con Washington. Nel finale Biligha da sotto trova il layup del vantaggio mentre la tripla di De Nicolao non va a buon fine. Il primo quarto finisce così 15-14 per la Vanoli.

2° Quarto:  Cremona prosegue il suo momento positivo e con McGee allunga il proprio vantaggio su Reggio fino al +6. Lavrinovic si carica la squadra sulle spalle realizzando molti punti sia in area che da fuori ma Cremona trova nella coppia Adegboye-McGee i punti che la mantengono sempre in vantaggio. Entrambe le squadre si colpiscono alla pari e in campo regna il perfetto equilibrio. Nel finale Aradori infila un jumper sulla linea di fondo mentre la tripla di Turner trova solo il ferro. Il secondo quarto si chiude così sul punteggio di 34-30 per Cremona.

3° Quarto: Incredibile avvio da parte della Vanoli che spinta dalle giocate dalle triple di Adegboye e Turner piazza un break di 8-0 che spinge avanti la Vanoli sul 45-34. Washington spreca due occasioni in contropiede per allungare ulteriormente e così Reggio Emilia ne approfitta per ricucire le distanze con Della Valle e Veremeenko. Anche la Grissin Bon fallisce due occasioni per poter proseguire il proprio parziale e così la Vanoli piazza il contro break con le giocate di Cusin e una tripla di Southerland. Reggio Emilia smette di segnare e così McGee punisce con due penetrazioni portando il vantaggio di Cremona sul +17. Nel finale Della Valle fallisce la tripla sulla sirena e così il terzo periodo si chiude sul punteggio di 57-43 per Cremona.

4° Quarto:  Grande intensità nella prima metà di gara, le due squadre mettono la partita sul piano fisico e i contatti non mancano. Entrambe le formazioni faticano a segnare e questo favorisce la Vanoli che è forte di un vantaggio costruito nei 3 quarti precedenti. Cremona esaurisce presto il bonus ma dai continui viaggi in lunetta la Grissin Bon non è molto precisa ma riesce comunque a rosicchiare qualche punto alla Vanoli. Una tripla di Gentile riapre il match ma Washington punisce con la stessa moneta nell’azione successiva. Adegboye infila in contropiede il canestro del + 11 ad un minuto dal termine che regala la partita a Cremona. La partita si chiude così con la vittoria di Cremona per 68-61.

Mvp Basketinside.com: Ogo Adegboye 14 punti 5 rimbalzi e 5 falli subiti 17 valutazione

Vanoli Cremona 68-61 Grissin Bon Reggio Emilia

Vanoli Cremona: 5 Southerland, 14 Adegboye, Mian, Gaspardo, 6 Cusin, Cazzolato, 13 Washington, 4 Biligha, 13 McGee, 13 Turner, All. Pancotto.

Grissin Bon Reggio Emilia: 14 Aradori, 12 Polonara, 13 Lavrinovic, 8 Della Valle, 3 De Nicolao, Pechacek, Strautins,  4 Veremeenko, Silins, 7 Gentile All. Menetti

Fotogallery a cura di Alessandro Vezzoli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy