Cremona costruisce poi spreca ma nel finale stende Bologna

Cremona costruisce poi spreca ma nel finale stende Bologna

Commenta per primo!

Cremona costruisce un ottimo vantaggio nel secondo e terzo quarto portandosi fino al +20. Poi però Bologna inscena una grandissima rimonta che le permette di trovare anche il canestro del vantaggio nell’ultimo periodo. Cremona però con Daniel e Hayes trova i punti decisivi per riportare l’inerzia nelle proprie mani.

Vanoli: Vitali, Hayes, Bell, Clark, Campani

Granarolo: Gaddy, Ray, Hazell, White, Mazzola

1° Quarto- La partita comincia con un ritmo blando per entrambe le formazioni che si colpiscono con canestri dal campo. Hazell in questo primo quarto si prende tutti i tiri della squadra dimostrando grande precisione. Cremona si affida invece all’asse play pivot per cercare di costruire qualche azione. Al quarto minuto il punteggio recita 6-6, sintomo del grande equilibrio in campo. Hazell diventa immarcabile nonostante commetta anche un ingenuo fallo tecnico. Dall’altra parte però è Clark che risponde ai punti del #21 virtussino con molte realizzazioni sotto le plance.  Bologna riesce a mettere la testa avanti 16-20 grazie ad una tripla di Ray ma Cremona non molla e nel finale Hayes realizza i canestri del pareggio. White dalla lunetta sbaglia entrambi i tiri liberi mentre Hayes non riesce a battere la sirena. Il primo quarto si conclude così sul punteggio di 25-25.

2° Quarto- Cremona parte forte grazie ad un canestro da sotto di Daniel e ad una tripla di Bell portandosi avanti 30-25 dopo due minuti di gioco. La Vanoli spreca diverse occasioni per allungare nuovamente a causa di alcuni errori banali e così Gaddy da tre punisce immediatamente. I padroni di casa però ritrovano lucidità e sull’onda delle giocate di Mian e Bell piazzano un break di 14-4 che permette a Cremona di volare sulla doppia cifra di vantaggio.  Valli al settimo minuto decide di spendere un time out per cercare di arrestare il ritmo dei bianco blu e così White e Mazzola aprono un mini break che costringe Pancotto a rispondere con un minuto di sospensione. Mei sulla sirena dei 24” trova una tripla importante che restituisce energia a Cremona. Nel finale Bologna sbaglia un paio di azioni mentre Vitali trova un canestro di pregievole fattura. La preghiera di Ray non entra e così il secondo quarto si conclude 47-34 per la Vanoli Cremona.

3° Quarto-Ancora un avvio incredibile della Vanoli Cremona che arma la mano e spinta dai punti di tutto il quintetto trova il massimo vantaggio 58-38 al quinto minuto. Bologna fatica a trovare conclusioni comode e spesso è costretta a forzature. Valli spende un time out benefico che permette alla Virtus di accorciare grazie ai punti di Gaddy e Hazell fino al 60-46 dell’ottavo minuto. Cremona però accusa il colpo e viene nuovamente colpita da Fontecchio e Reddic. Pancotto al nono minuto decide di spendere time out sul +12 Vanoli. La Granarolo difende molto forte e in contropiede Hazell trova una tripla importante. Nel finale Hayes si gioca l’ultima azione e trova la penetrazione vincente. Il terzo quarto così si conclude sul punteggio di 65-56 per la Vanoli Cremona.

4° Quarto- Bologna però riparte dagli ultimi cinque minuti del terzo quarto e infila due triple con Ray e Fontecchio che riportano la Virtus a contatto 65-62 al settimo minuto. Clark diventa il trascinatore di Cremona con 4 punti in fila ma Bologna dimostra di essere ampiamente in partita grazie alle conclusioni di Reddic, che mantengono invariato il distacco. La Vanoli però in generale non è precisa al tiro e così la Virtus ne approfitta con Gaddy e Ray per piazzare il canestro del vantaggio 71-72 all’ottavo minuto. White segna ma la Vanoli sfrutta Daniel sotto le plance per  realizzare i punti del pareggio. Gaddy pesta la linea mentre nel capovolgimento di fronte Hayes realizza un jumper difficilissimo che regala a Cremona il +2. Gaddy sbaglia la tripla mentre Reddic commette fallo in attacco e con ancora 18 secondi di gioco. Fallo sistematico su Hayes che risponde con due tiri liberi. Gaddy realizza un canestro da sotto ma Vitali realizza solo un libero dei due a disposizione. Con 3 secondi di gioco Gaddy ha due tiri liberi a disposizione;  l’americano sbaglia entrambi i liberi e così dalla lunetta Daniel chiude il match. Finisce 81-76 per Cremona.

CREMONA-BOLOGNA  81-76 (25/25 – 47/34  – 65/56)

Vanoli Cremona: 11 Daniel, 13 Hayes, 2 Gazzotti, 11 Vitali, 5 Mian, 6 Campani, 2 Ferguson, 3 Mei, 15 Clark, 13 Bell. All. Pancotto

Granarolo Virtus Bologna: 9 White, Cuccarolo, 11 Gaddy, Imbrò, 6 Fontecchio, Benetti, 6 Mazzola, 21 Hazell, 15 Ray, 8 Reddic. All. Valli

Mvp basketinside: Luca Vitali 11 punti, 6 falli subiti, 7 rimbalzi, 7 assist 20 valutazione

Fotogallery a cura di Matteo Casoni & Maura Tonghini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy