Cremona ne fa 119 vince e vola ai playoff, retrocede Capo d’Orlando

Cremona ne fa 119 vince e vola ai playoff, retrocede Capo d’Orlando

Cremona conquista i playoff per la seconda volta nella sua storia. Retrocede invece la Betaland dopo 4 stagioni nella massima serie

di Riccardo Vecchia

Cremona vince e vola ai playoff per la seconda volta nella sua storia. Decisiva la vittoria contro Capo d’Orlando e la sconfitta di Bologna a Reggio. La Betaland invece cade al PalaRadi e retrocede in A2.

Quintetti:

Capo d’Orlando: Faust, Atsur, Kulboka, Campani, Stojanovic

Cremona: Johnson Odom, Ruzzier, Martin, Milbourne, Sims

Cronaca della partita:

1° Quarto: Sims domina in avvio con ben 10 punti nei primi 5 minuti ma Capo d’Orlando in attacco sfrutta le fiammate di Atsur e Faust per restare in scia. Cremona mette poca pressione difensiva e così Kulboka, con due triple in fila, piazza la zampata del sorpasso al settimo minuto. Milbourne e DJO riportano in parità il match ma 6 punti consecutivi di Likhodey spingono gli ospiti sul +6. Cremona nell’ultimo minuto è on fire e con le triple di Fontecchio e con quella sulla sirena di Travis Diener chiude il primo quarto in vantaggio 33-31.

2° Quarto: Drake Diener arma la mano ma Capo d’Orlando non molla. Campani prende per mano la squadra con canestri da sotto e dalla distanza con la Betaland che riesce a ribaltare l’inerzia. Ci pensa Johnson Odom con 3 triple consecutive a regalare alla Vanoli il +4. Nel finale 0/2 di Stojanovic mentre la preghiera di Johnson Odom non va a buon fine. Il secondo quarto si chiude sul punteggio di 57-53 per Cremona.

3° Quarto: Partita nuovamente all’insegna della parità, canestri da ambo i lati per metà quarto; al quinto minuto la svolta con Cremona che apre un super parziale firmato dalle giocate di uno scatenato Kelvin Martin autore di 10 punti con due mostruose schiacciate. Capo d’Orlando si blocca e così la Vanoli trova una fuga importante. Il terzo quarto vede Cremona avanti per 89-72.

4° Quarto: Cremona continua a spingere segnando canestri a raffica. Capo d’Orlando ci prova ma la Vanoli non abbassa mai il ritmo. La partita si chiude con il punteggio di 119-95 per Cremona.

MVP BasketInside.com: Kelvin Martin 17 punti, 3 rimbalzi, 4 assist

Vanoli Cremona 119-95 Betaland Capo d’Orlando

Vanoli Cremona: Johnson Odom 22, Martin 17, Gazzotti, Diener T 12, Ricci 8, Ruzzier 9, Portannese 3, Fontecchio 13, Sims 22, Diener D 7,  Milbourne 6 . All.Sacchetti

Betaland Capo d’Orlando: Galipò Gio ne, Smith 17, Faust 11, Atsur 17, Kulboka 11, Laganà ne, Likhodey 8, Campani 15, Gaddefors, Galipò Gia ne, Stojanovic 14, Donda 2  All. Mazzon

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy