Cremona spazza Pistoia grazie ad una super difesa

Cremona spazza Pistoia grazie ad una super difesa

Commenta per primo!

Grande vittoria per Cremona che vince contro Pistoia giocando una partita difensivamente di grande qualità. I biancoblù hanno arrestato per tre quarti l’attacco della Giorgio Tesi Group la quale non è mai riuscita a trovare continuità alla manovra offensiva. Solo nell’ultimo quarto uno scatenato Moore ha guidato la rimonta ma ormai era troppo tardi. La Vanoli, al contrario del match contro Trento, ha saputo gestire con esperienza il largo vantaggio costruito lungo 30 minuti.

Quintetti:

Pistoia: Filloy, Knowles, Blackshear, Antonutti e Kirk

Cremona: Vitali, Turner, Washington, Southerland, Cusin

Cronaca della partita:

1° Quarto: Avvio molto spumeggiante per entrambe le squadre che partono offensivamente molto calde; Blackshear realizza molti punti per Pistoia ma la Vanoli riesce a prendere il largo grazie alle giocate del duo Vitali-Cusin che ispira un parziale in favore dei padroni di casa che li porta in vantaggio 15-7 al quinto minuto. Un fallo antisportivo di Kirk permette a Vitali di infilare i liberi della doppia cifra di vantaggio.  Anche con l’ingresso dei “panchinari”, Cremona riesce a trovare giocate di qualità che le permettono di mantenere invariato il proprio vantaggio. Nel finale Moore trova un canestro allo scadere dei 24” mentre il tiro di Gaspardo non trova neanche il ferro. Il primo quarto si chiude sul punteggio di 26-15 per la Vanoli.

2° Quarto: Pistoia prova in avvio di quarto a ricucire le distanze ma McGee risponde a tono alle offensive biancorosse. Il ritmo resta contenuto, con entrambe le squadre che muovono la palla cercando di non forzare alcun tiro. Entrambe le squadre faticano a segnare e così all’ottavo minuto il punteggio recita 35-22 per Cremona. Pistoia prova nuovamente a piazzare un break con Moore e Filloy ma ecco che Cremona trova nuovamente una risposta al parziale ospite con le giocate di Washington. Proprio il #17 della Vanoli è protagonista con la schiacciata sulla sirena che chiude il secondo quarto sul punteggio di 41-27 per Cremona.

3° Quarto: Cremona parte forte e grazie al trio Vitali-Washington-Cusin piazza le giocate che permettono una nuova fuga fino al +19. Pistoia fatica ad attaccare la difesa di Cremona e così la Vanoli ne approfitta per piazzare giocate in contropiedi che al sesto minuto valgono il 55-35 per i padroni di casa. Pancotto decide di togliere tutti i titolari e così Pistoia ne approfitta per trovare qualche punto con Czyz. Nel finale Cremona trova qualche giocata che la tiene con un ampio vantaggio mentre la tripla di Adegboye viene sputata dal ferro. Il terzo periodo si chiude sul punteggio di 60-42

4° Quarto: Cremona non dorme sugli allori ma al contrario piazza subito un parziale con un gancio di Biligha e una super schiacciata di Gaspardo. La Giorgio Tesi Group prova la disperata rimonta colpendo con Moore e Filloy ma Pancotto si affida al suo quintetto per non perdere il vantaggio creato. Moore e Blackshear non ci stanno a perdere e iniziano ad infilare una serie di canestri che permette a Pistoia di tornare sul -13 al settimo minuto. Nel momento di massima inerzia degli ospiti, gli arbitri fischiano un fallo antisportivo alla panchina di Pistoia mentre Cremona realizza qualche canestro che assicura loro la vittoria. La partita si chiude così con la vittoria della Vanoli per 82-66.

MVP BasketInside.com: Deron Washington 16 punti, 5 rimbalzi e 4 assist

Vanoli Cremona 82-66 Giorgio Teso Group Pistoia

Vanoli Cremona: Southerland, 2 Adegboye, 17 Vitali, Mian, 9 Gaspardo, 12  Cusin, 16 Washington, 4 Biligha, 7 McGee, 15 Turner, All. Pancotto.

Giorgio Tesi Group Pistoia: 3 Knowles, Mastellari, 8 Antonutti, 5 Lombardi, 5 Filloy, Severini, 4 Czyz, 16 Blackshear, 16 Moore, 9 Kirk . All. Esposito

Fotogallery a cura di Matteo Casoni – Maura Tonghini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy