Daye è un marziano, Pesaro espugna il PalaFantozzi 69-72

Daye è un marziano, Pesaro espugna il PalaFantozzi 69-72

Commenta per primo!

BETALAND CAPO D’ORLANDO – CONSULTINVEST PESARO 69-72

Betaland Capo d’Orlando: Stojanovic 8, Ihring n.e., Basile 11, Ilievski 5, Laquintana 9, Perl 12, Bowers 19, Metreveli 2, Vujicevic n.e., Oriakhi 3.

Consultinvest Pesaro: Basile 3, Shepherd 9, Gazzotti 0, Lacey 15, Christon 12, Daye 28, Solazzi n.e., Cadussi 0, Walker 2, Ceron 3.

Partita dalle mille emozioni, quella andata in scena oggi pomeriggio al PalaFantozzi. La Betaland è stata in svantaggio sin dalle battute iniziali, fino ad arrivare al -16. A 15′ dalla fine è iniziata la lunga rimonta, completata nei minuti finali grazie a Bowers e Laquintana. Alla fine sul -1, all’ultimo possesso, Basile sbaglia un passaggio perde palla e dà il via al contropiede che consegna a Pesaro una vittoria meritata. Fischi in quel di Capo d’Orlando per l’Orlandina, applausi ad un giocatore straordinario, Daye protagonista con 28 punti, 16 rimbalzi e 40 di valutazione. Miglior paladino Bowers con 19 punti ed 11 rimbalzi.

CRONACA:

1º quarto: Il primo possesso è orlandino, con Perl che trasforma in due punti. Sono Daye e Christon a rispondere, 2-5. Ancora Daye, 2-10 e timeout immediato per Griccioli. 1/2 per Bowers ai liberi, Lacey bene da 3, nuovo -10 Betaland. 6-0 di parziale per Capo d’Orlando, interrotto solo dalla tripla di Daye. Tap-in di Bowers, 13-16. Piazzato di Lacey, piazzato di Bowers, 15-18. Conquista due liberi Ilievski in contropiede, timeout Pesaro. Ancora imprecisa la Betaland ai liberi e Shepherd allunga, 19-23 a fine primo quarto.

2º quarto: È Daye ad aprirà la seconda frazione di gioco, tripla per lui. Bomba anche di Stojanovic che risponde presente, 22-28. Immarcabile Daye, 8 punti in 2 minuti di quarto, la Betaland insegue. Ancora Pesaro da tre con Basile, -8 per i padroni di casa. Step back di Daye, versione on-fire, timeout per la Betaland. Lacey in contropiede, Daye “from downtown”, standing ovation del PalaFantozzi sul -14. Gran penetrazione di Stojanovic e timeout per coach Paolini. 1/2 per Oriakhi ai liberi, all’intervallo finisce 30-45.

3º quarto: Perl non completa un gioco da tre punti, Ceron dai 6,75, 32-50. Fenomenale Daye, Ilievski risponde da tre, -16 Betaland. Piazzati di Christon e Bowers, layup di Perl, -14 e timeout per gli ospiti. Bomba di Bowers al ritorno sul parquet, prova a rientrare in partita Capo d’Orlando. Perl in penetrazione, Pesaro sbaglia in attacco ed esplode il PalaFantozzi. Tripla importantissima di Basile, Perl recupera e segna, -4 Betaland. Shepherd sblocca i suoi, Daye allunga ancora, +8 Pesaro. Tripla ignorante di Basile che va dentro, Oriakhi corregge un tiro sporco del Baso e -5 all’ultimo riposo.

4º quarto: Piazzato di Lacey che apre l’ultima frazione, timeout Griccioli. Rientra bene Laquintana dal timeout, Bowers mette la tripla del -3. Walker dal pitturato, Laquintana dall’angolo, -1 per i padroni di casa. Ruba palla Bowers che va a schiacciare il pallone del vantaggio Orlandina, trema il PalaFantozzi. Palleggio arresto e tiro perfetto di Bowers, anche lui versione on-fire, +3 Betaland sul 69-66. 2/2 in lunetta per Christon, sfrutta bene un contropiede Lacey e vantaggio Pesaro con Laquintana che esce per falli a 2′ dalla fine. Basile butta via il pallone del vantaggio nell’ultimo possesso, è la Betaland viene beffata, 69-72.

Fotogallery a cura di Janira Galipò

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy