QF G2– Dopo una gara all’ultimo sangue, Brescia fa sua anche gara-2

QF G2– Dopo una gara all’ultimo sangue, Brescia fa sua anche gara-2

Ad aggiudicarsi gara-2 è Brescia, che con un canestro di Landry a 7’’ dalla fine si porta sul 2-0 nella serie contro Varese

di Silvia Castrezzati

Germani Basket Brescia – Openjobmetis Varese 77-75 (14-22; 37-40; 53-60)

Brescia fa sua anche gara-2, dopo un match all’ultimo sangue. L’inizio è super per Varese che, proprio come in gara-1, infila canestri stellari nei primi minuti (arrivando anche a toccare il +15) . La reazione della Leonessa non tarda però ad arrivare e Brescia chiude il primo periodo sotto di 8 lunghezze. Una bomba di Sacchetti permette ai padroni di casa di accorciare sul -5, ma è ancora battaglia ad armi pari per tutto il primo tempo perchè Varese ritorna prepotentemente in corsa. La Germani torna però a farsi sentire e a metà gara il tabellone recita: 37-40.  Ad uscire dagli spogliatoi è una Leonessa ancor più affamata, che deve tuttavia fare i conti con una Varese intenzionata a non mollare di un solo centimetro (53-60 al 30’), che se la vede fino all’ultimo secondo contro una Germani altrettanto coriacea.

Varese parte forte, toccando il +5 con Avramovic al 3’. Brescia perde palla e nel tentativo di fermare il gioco Landry commette un fallo antisportivo, spedendo il lunetta Okoye che può così sigillare il +8. Con Cain, Varese tocca in un amen le 10 lunghezze di vantaggio, che a 2’ dalla fine del primo quarto si trasformano in un travolgente 22-7 (+15). Un gioco da tre punti di Michele Vitali ed un canestro finale di Cotton permettono alla Leonessa di accorciare e chiudere il primo tempo sul 14-22. Ad aprire il secondo quarto è una pesantissima bomba di Sacchetti, che accorcia sul -5. Ma Varese non è ancora morto, perché con Larson e Cain vola nuovamente sulla doppia cifra di vantaggio (+14 al 16’). A marcare la svolta nella ripresa bresciana sono quattro triple consecutive firmate Landry, Vitali Jr e Sacchetti: i tre pilastri di casa Leonessa prendono per mano la squadra e diminuiscono nettamente il gap. La sirena di metà gara squilla sul 37-40.

La Germani rientra in campo con ancor più fame, e con la coppia Landry-Michele Vitali impatta sul 40-40. Da qui in poi è ancora botta e risposta: Cain e Ortner si danno battaglia, ed al 25’ è nuovamente Varese e mettere la freccia sul +5 (per chiudere po al 30’ sul +7). Gli uomini di coach Caja sembrano avere ancora in mano l’inerzia della gara, ma una coriacea Germani trova ancora la forza per ridurre lo svantaggio con uno straordinario Sacchetti (che conduce la squadra sul -2) ed una tripla infuocata di Luca Vitali. Varese torna sul +4 con Vene e Avramovic, poi un canestro finale di Landry decreta la vittoria bresciana.

Germani Basket Brescia: Hunt, Mastellari ne, Vitali L. 10, Landry 15, Ortner 8, Cotton 2, Fall ne, Traini, Vitali M. 14, Moss 17, Sacchetti 11. All: Diana
Openjobmetis Varese: Avramovic 20, Bergamaschi ne, Natali, Vene 18, Okoye 10, Seck ne, Tambone, Cain 11, Delas 4, Ferrero 3, Dimsa, Larson 9. All: Caja

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy