F G1 : Splendida Reggio, batte Sassari e si porta sull’1-0

F G1 : Splendida Reggio, batte Sassari e si porta sull’1-0

Commenta per primo!

È proprio una bella Grissin Bon quella che questa sera ha avuto la meglio su una Dinamo che non è mai riuscita ad imporre il suo gioco, merito di una reggiana che non ha proprio sbagliato niente. Trascinati da un Cinciarini in versione super, Polonara, Kaukenas e Silins hanno demlito la retroguardia sassarese. Per la Dinamo il solo Sanders, risultato il migliore dei suoi, non ha mai mollato.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – BANCO DI SARDEGNA SASSARI  82-63  (23-18,52-32,64-46)

MVP Basketinside.com : Achille Polonara

Staring five :

Grissin Bon : Cinciarini, Kaukenas, Polonara, Della Valle, Chikoko

Banco di Sardegna : Logan, Brooks, De Vecchi, Dyson, Kadji

1° Quarto

Inizio di gara 1 della finale scudetto con Sassari che parte meglio, con la tripla di  Logan e il canestro di Kadji, mentre Reggio risponde con la schiacciata di Chikoko (2-5 al 3°). Break di 8-0 per la Grisssin Bon con le bombe di Polonara e Kaukenas per il  10-5 che ribaltano il parziale a metà del quarto, ma pronto riscatto di Sassari che con Logan e Dyson in contropiede pareggiano l’incontro a quota 10. Reggio serra le maglie in difesa e piazza un altro 8-0 di parziale con le 2 triple di Lavrinovic e Della Valle più i 2 liberi di Polonara. Sacchetti è costretto a chiamare time out a 2’24” dalla fine. Chiusura del periodo con Sosa e Polonara che si sfidano dalla lunga distanza, e Sanders chiude con canestro da sotto per il 23-18 finale.

2° Quarto

Avvio di quarto con le 2 squadre che si affrontano a viso aperto ed arriva al 3° minuto un terzo break di 8-0 per i reggiani con i 3 liberi di Della Valle, la schiacciata di Cervi e la tripla di Silins, ma soprattutto una difesa che ferma tutti gli attacchi sassaresi (33-22). Reggio a metà quarto vola sul +17 (41-24) con Cinciarini e Kaukenas a dettar legge ben assistiti sotto canestro da Cervi. Purtroppo però arriva anche il 3° fallo di quest’ultimo, che fino a questo momento si stava facendo rispettare sia nella propria area che in quella avversaria. Finale con Reggio che tocca il + 20 (52-32) e Sassari che segna solo dalla lunetta, mentre Silins mette una tripla e Cinciarini in sottomano non perdona.

3° Quarto

Si riprende dopo il riposo lungo e si segnalano molti errori da ambo le parti: dopo 3 minuti solo 2 canestri segnati (uno per parte), poi arrivano 2 contropiedi reggiani che portano Lavrinovic e Silins a canestro fissando il risultato sul 58-34 al 4° minuto della ripresa. Sassari esce bene dal time out con la schiacciata di Sanders e la rubata di Brooks, 58-38. A metà quarto alcuni fischi dubbi fanno protestare il pubblico reggiano ma ci pensa ancora Polonara con un’altra tripla a rimettere tutti d’accordo (62-40  al 7°). Sassari prova il tutto per tutto e con un 5-0 firmato da Sanders (2+1) e Sacchetti  (2/2 ai liberi) tornano a -17 sul 62-45, mentre il quarto si chiude con Reggio che conduce per 64-46.

4° Quarto

Ultimo quarto con Sassari che si aggrappa a Sanders che risulta il più prolifico, mentre Reggio senza Cinciarini ha qualche sbavatura soprattutto in attacco; al 3° 68-53, Dyson e De Vecchi cavalcano il momento ma prima Kaukenas e poi la tripla di Lavrinovic ricacciano indietro gli ospiti sul 73-58 al 5°. Reggio trova in Lavrinovic e Polonara le armi per allungare sul 77-61 e nonostante il divario è ampio sia Reggio che Sassari non mollano e lottano su ogni pallone. La tripla di Silins e le 2 palle perse in attacco da Sassari sono il preludio alla vittoria in gara 1 per Reggio Emilia.

Grissin Bon : Chikoko 6, Polonara 18, Lavrinovic 12, Della Valle 9, Pechacek, Pini, Kaukenas 13, Cervi 8, Silins 10, Stefanini, Rovatti, Cinciarini A 6.  Allenatore Menetti

Banco di Sardegna : Logan 8, Sosa 3, Formenti, Sanders 19, De Vecchi 3, Chessa ,Dyson 6, Sacchetti 6, Mbodj, Vanuzzo, Brooks 10, Kadji 8. Allenatore Sacchetti

Spettatori 3500

Arbitri : Taurino, Lanzarini, Begnis

 

 

Fotogallery a cura di Roberto Pistilli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy