Jones e Fields stellari, Pesaro vince contro Brescia

Jones e Fields stellari, Pesaro vince contro Brescia

La prima giornata di campionato ha visto Pesaro imporsi in maniera netta su Brescia, comandando la gara dall’inizio alla fine.

Commenta per primo!

CONSULTINVEST PESARO – GERMANI BASKET BRESCIA 76 – 63 (20-14, 19-9, 12-18, 25-22)

Comincia bene, con una vittoria convincente e netta il nuovo corso di Pesaro targato Piero Bucchi. Nella gara contro la neopromossa Brescia, la Consultinvest ha preso in mano le operazioni fin dai primi minuti, arrivando con 16 punti di vantaggio all’intervallo lungo. Dopo un terzo quarto in cui i lombardi hanno provato a riavvicinarsi, Pesaro ha nuovamente dilatato il gap con un ultimo periodo gestito molto bene dagli elementi di maggiore esperienza. L’MVP della partita è stato Jarrod Jones, autore di 19 punti e 11 rimbalzi. Molto bene anche Nnoko, autore di 6 punti e 19 rimbalzi e Fields (16), mentre per Brescia i migliori sono stati Landry e Luca Vitali, autori di 15 punti a testa.

1° TEMPO: Il primo possesso è per Pesaro con Jasaitis che trova il primo canestro della partita; Brescia cerca molto Berggren e riesce a segnare 6 punti di fila, ma i biancorossi non si fanno tramortire dal colpo, e rispondono con un controbreak di 9-0. La squadra in maglia blu, non subisce fallo nei primi 9’ e perde qualche pallone di troppo, e questo permette a Pesaro di allungare, concludendo la prima frazione sul 20-14.
Dopo 20 secondi di gioco nel 2° quarto, Nnoko ha già catturato più rimbalzi dell’intera formazione della Leonessa (10 contro 8). Un dato fondamentale di questa prima metà di gara, è rappresentato dal fatto che Pesaro riesce a trovare la via del canestro tramite tutti i giocatori che entrano in campo, e Brescia non riesce a trovare adeguate contromisure in difesa, mentre in attacco non è concreta tirando col 30% dal campo. Questo permette alla formazione casalinga di piazzare un break di 15-5 e di chiudere il primo tempo con un buon vantaggio sugli avversari.

2° TEMPO:
Al rientro dagli spogliatoi, Brescia è più compatta, e non si fa intimidire dai 5 punti di fila di Jones; i giocatori ospiti, in attacco fanno girare bene la palla, e questo si riflette nello scarto tra le due squadre che si accorcia. La fine di questo parziale è caratterizzata dalla tripla di Luca Vitali che centra il canestro qualche secondo prima della sirena; ciò significa -10.
Brescia trova canestri con ottimi tiri costruiti su azione, ma spinti dai numerosi tifosi, i biancorossi trovano meglio la via del canestro; l’assist di Ceron per la tripla di Fields fa tremare l’Adriatic Arena, e coach Diana è costretto a chiamare una sospensione sul 67-50 locale. Partita che passando pian piano scorre nelle mani di Pesaro, toccando un picco di +21, prima di un rilassamento a partita già in cassaforte.

TABELLINI:

CONSULTINVEST PESARO: Fields 16, Gazzotti, Cassese n.e., Thornton 5, Jasaitis 7, Ceron 8, Bocconcelli n.e., Jones 19+11 rimbalzi, Serpilli n.e., Nnoko 6+19 rimbalzi, Zavackas 5, Harrow 10

GERMANI BASKET BRESCIA: Moore 11, Passera, Berggren 9+11 rimbalzi, Cittadini, Bruttini, Vitali L. 15, Landry 15, Vitali M. 5, Moss 8, Bushati

Fotogallery a cura di Michael Ciaramicoli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy