L’ Orlandina vince e convince, Torino è battuta

L’ Orlandina vince e convince, Torino è battuta

Un super Fitipaldo guida l’Orlandina alla vittoria.

Commenta per primo!

Vince e convince l’Orlandina di coach Di Carlo. Padroni di casa che restano ‘sul pezzo’ anche quando Torino sembra poter affondare il sorpasso. Squadre lunghe, calcisticamente parlando, nel finale, con gli ospiti che ci credono prima di cadere sotto i colpi di un Fitipaldo versione MVP (24 punti, 2 rimbalzi, 3 assist e 5 falli subiti). Per gli ospiti la nota positiva porta il nome di DJ White, immarcabile quest’oggi con una prova strepitosa sia in attacco che in difesa.

1º quarto: Sono gli ospiti a giocare il primo pallone del match, subito convertito in tre punti da Wilson. Rispondono subito i padroni di casa, con Delas che porta avanti la compagine paladina. Parziale orlandino di 8-0 firmato Berzins e Fitipaldo. Parla americano la Fiat, nuovo vantaggio sull’asse White-Washington. Arrivano dalla panchina i punti biancazzurri, Stojanovic e Laquintana fissano il risultato sul 19-18. Cerca l’allungo Torino, Laquintana accorcia, 23-26 alla prima pausa.

2º quarto: Sorpasso Orlandina in apertura di quarto, Iannuzzi e Stojanovic firmano il 27-26. Grande scarico di Poeta che entra in partita, Washington ringrazia per il +1. Gioco da tre punti completato da Stojanovic, è 30-29 al 13′. Bene Poeta in penetrazione, Laquintana risponde, è pari a quota 32. Fallo tecnico a Washington che Fitipaldo converte in tre punti. Piazzato di Iannuzzi, timeout torinese sul 39-35. Grande circolazione di palla per gli uomini di coach Di Carlo, Delas finalizza per il +6. Ancora Betaland, è on-fire Fitipaldo, 44-35. Wilson sblocca i suoi, Archie risponde, il primo tempo si chiude 48-39.

3º quarto: Ritmi bassi ad inizio di ripresa, con la Betaland che comincia come aveva finito, 9-3 di parziale, con Perl che costringe gli ospiti al timeout. Torna bene Torino sul parquet, Harvey e White trovano il -11. Stojanovic da tre, Wright in transizione, 60-50. Non sbaglia dall’angolo Alibegovic, -7. 2/2 ai liberi per Laquintana, è 64-56 all’ultimo riposo.

4º quarto: Scende benissimo in campo Fitipaldo, che risponde a Washington con nove punti in fila. Si iscrive anche Poeta al festival delle triple, 73-66. Piazzato di Mazzola, Torino torna a due soli possesso di svantaggio a 4′ dall’ultima sirena. Prove di fuga paladine, Archie e Perl regalano il +10 ai padroni di casa. Bomba dall’arco di Diener, esplode il PalaFantozzi. L’ultimo minuto è garbage time, con Capo d’Orlando che la chiude e conquista la prima vittoria stagionale.

MVP BASKETINSIDE.COM: Fitipaldo

ORLANDINA 90 TORINO 77

Capo d’Orlando: Galipò ne, Fitipaldo 24, Iannuzzi 8, Laquintana 10, Perl 8, Nicevic ne, Delas 11, Diener 3, Archie 7, Stojanovic 14, Berzins 5, Zanatta ne; all. Di Carlo

Torino: Wilson 5, Harvey 8, Wright 13, White 19, Parente ne, Alibegovic 5, Poeta 11, Washington 14, Okeke, Fall ne, Mazzola 2; all. Vitucci

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy