La battaglia del mezzogiorno premia Reggio, battuta Varese

La battaglia del mezzogiorno premia Reggio, battuta Varese

Gara non bella ma molto combattuta che ha visto la Grissin Bon tornare alla vittoria.

di Maurizio Rossi

L’anticipo delle 12 consente alla Grissin bon di ritrovare la vittoria grazie ad ultimo quarto dove è riuscita ad trovare un piccolo vantaggio che ha mantenuto sino alla fine. Gara non bella con le squadre che hanno fatto tantissimi errori, Reggio senza Butterfiel e con Ledo che si è svegliato solo nella ripresa ha contenuto gli ospiti grazie ad una difesa un pochino meglio rispetto alle ultime uscite. Varese ha trovato Archie e Cain i suoi finalizzatori, ma per il resto ha avuto poco dal resto della squadra.

Quintetto iniziale:

Grissin Bon : Ledo, ,Cervi,Griffin,Llompart,De Vico

Openjobmetis : Archie,Avramovic,Scrubb,Cain,Moore

1°Quarto : In avvio di gara l’approccio della gara per entrambe le squadre è un po difficoltoso, Reggio spreca molto in attacco mentra Varese trova soluzioni molto complicate. Dopo 4 minuti si sveglia Archie per gli ospiti con 5 consecutivi, la replica dei reggiani è nelle mani di De Vico e Llompart per il 6-5. Il primo mini allungo ospite arriva al 6° con Cain e Moore che trovano il +3, Gaspardo firma il pari a quota 11 ma Cain con un gioco da 2+1 ed un bel sottomano riporta avanti Varese sul 11-16. Nel finale Reggio si fa trovare impreparata sul tiro libero sbagliato di Iannuzzi e Scrubb confeziona con tap-in il +7, Ledo in entrata firma il suo primo canestro dal campo e poi Mussini sulla sirena colpisce il ferro, 16-21.

2°Quarto : Il quarto si apre con una tripla da 7 metri di Ledo ma Avramovic,l’uomo destinato da Caja alla sua marcatura risponde con una bella entrata che lascia sul posto l’americano. Mussini infila la tripla del meno uno e sulla seguente azione Iannuzzi viene colto in infrazione di passi e Caja chiama il suo primo minuto di sospensione. Reggio spreca un paio di occasioni per il sorpasso ma è castigata dalla tripla di Moore, Tambone si sfidano dalla lunga distanza lasciando le squadre ad un sol punto di distacco. Il primo sorpasso reggiano arriva a 2 minuti dalla fine con la tripla dello spagnolo (31-29), il pareggio arriva subito con un canestro da sotto di Cain. A 23 secondi dalla fine Reggio avanti con la lacrima di Llompart, minuto per Caja per organizzare l’ultima azione, Cain firma il pareggio ad 1 secondo con De Vico che rimane a terra, il tiro di Ledo termina sul ferro per il 33-33 finale.

3°Quarto : Reggio in apertura di quarto è molto aggressiva sporcando molto le linee di passaggio di Varese, anche se però spreca molte buone azioni in attacco. Dopo 3 minuti di gioco si registrano solo un canestro per parte e tante infrazioni di passi fischiate dagli arbitri. Primo strappo Reggio della gara con Candi e Ledo, innescato dallo stesso play in contropiede, minuto obbligato per Caja (39-35). Varese con un paio di triple di Scrubb e Archie rimette le cose subito a posto e questa volta è Cagnardi a dover chiamare minuto su 41 pari, la tripla dall’angolo di Mussini consente a Reggio di tornare a +4 ma è Cervi con gioco da 2+1 a trovare il massimo vantaggio 50-43. Gaspardo in contropiede trova anche il + 9 ma nel fine la terna giudica antisportivo un fallo di Mussini, Tambone prima trasforma i liberi e poi anche il canestro sulla sirena, 52-47.

4°Quarto : Ultimo quarto che si apre con il quarto fallo di Elonu, Archie solo 1 so 2, Griffin in entrata trova il canestro con fallo per il 58-50 al 32°. Reggio prova a chiuderla con Ledo e grazie anche 1/3 ai liberi di Scrubb, ma Archie colpisce dalla lunga distanza, 62-56 al 37°. Archie prima annulla la tripla di Ledo e poi trova anche il -2 sempre dalla lunga distanza 67-65. Finale con tanti errori dalla lunetta, Ledo mette quelli del +5 a 34 secondi dalla fine con Reggio che comanda 71-66, minuto per Caja, Ledo si mette in proprio, subisce falli e trasforma i liberi a sua disposizione e Reggio ritrova la vittoria dopo 3 sconfitte consecutive, finisce 74-68.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – OPENJOBMETIS VARESE 74-68 ( 16-21,33-33,52-47 )

MVP Baskeinside : Ricki Ledo Grissin Bon

Grissin Bon : Mussini 6,Ledo 27,Candi 6,Cipolla , Gaspardo 5 ,Vigori ,Elonu ,Cervi 8 , Dellosto , Griffin 8,Llompart 11 ,De Vico 3 . Allenatore Cagnardi

Openjometis : Archie 22 ,Avramovic 9 ,Gatto ,Iannuzzi 1,Natali ,Scrubb 5,Verri ,Tambone 7 ,Cain 15,Ferrero ,Moore 7 ,Bertone 2. Allenatore Caja

Arbitri : Begnis,Bettini,Capotorto

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy