La Grissin Bon trascinata da un super Aradori non delude al PalaBigi, superata la Vanoli

La Grissin Bon trascinata da un super Aradori non delude al PalaBigi, superata la Vanoli

La Grissin Bon grazie ad un Aradori in gran spolvero e da Della Valle incontenibile, supera la Vanoli nell’anticipo del mezzogiorno.

Commenta per primo!

La Grissin Bon grazie ad un Aradori in gran spolvero e da Della Valle incontenibile, supera la Vanoli nell’anticipo del mezzogiorno.

Starting five :

Grissin  Bon : Aradori , Della Valle,  Polonara, De Nicolao , Golubovic

Vanoli : Dragovic, Cusin, Vitali, Washington ,Turner

1° Quarto:

Dopo una buona partenza reggiana con 5 punti di Aradori, 2 palle perse in attacco consentono alla Vanoli con Washington e Dragovic di portarsi sul  5-4 al 2° minuto, il pareggio lo firma lo stesso Washington dalla lunetta. Reazione biancorossa affidata nelle mani di Polonara ( tripla ) Golubovic e Aradori per il 12-5 al 5° e time out di Pancotto, Cusin in un amen commette 2 falli ed è costretto ad uscire e mandando cremona già in bonus. Reggio trova il + grazie al bel sottomano di Veremeenko ( 17-11 ) al 7°. Finale con reggio che va spesso in lunetta con Della Valle e Veremeenko e riesce a raggiungere il + 10 sul 23-13.

2° Quarto :

Inizio di quarto con Reggio che grazie a Veremeenko e Kaukenas  trova il 27-13, poi uno faccia a faccia un po troppo ravvicinato costa un doppio fallo antisportivo a Kaukenas e Washintgon ed anche un tecnico alla panchina reggiana e Vitali trasforma il libero per il 29-14. Momento di empasse reggiane e Cremona ne approfitta con un break di 9-0 firmato da Cusin, McGee e Washington per il 28-23 al 5° e secondo time out di Menetti. Fischiato un’infrazione di 8 secondi ea Della Valle e secondo tecnico alla panchina reggiana, Reggio reagisce con Polonara e Della Valle per il 34-24. Cremona risponde subito con un 5-0 di parziale con McGee e la tripla di Dragovic 34-29 all’8°. Finale di quarto con le triple di Polonara e Turner, sulla sirena, per il 41-35.

3° Quarto :

Si ricomincia da dove si è finito ovvero dalla tripla di Turner che vale il – 3 ospite ( 41-38 ), Aradori riponde subito anch’esso da 3 ma è ancora Turner e mettere nuovamente la tripla. Replica Reggiana ancora dalla dalla lunga distanza con Polonara e Della Valle per il  50-41. Reggio stringe le maglie in difesa con Veremeenko e la tripla di Gentile si porta al massimo vantaggio, +11,  57-46 al 7°e Pancotto chiama minuto. Cremona trova in McGee l’uomo che risponde dalla lunga distanza ai canestri dalla lunetta di Kaukenas e la schiacciata di Biligha fissa il parziale sul 62-56.

4° Quarto :

Inizio di ultimo quarto con Aradori che prima concretizza un gioco da 3 punti e poi infila la tripla che riporta Reggio al +10  ( 68-58 ) al 2° minuto e pancotto ferma subito la gara con minuto. Gara molto spigolosa e Della Valle è oggetto di parecchi falli che lo mandano in lunetta dove è preciso ( 4/4 ) e Reggio si porta sul 72-58 al 4° di gioco. Cremona prova con Turner e Cusin  a ricucire lo strappo ed al 6° il risultato recita 72-62, Cremona non molla e con McGee e Cusin provano rimanere in gara portandosi sul – 9 a 2 minuti dalla fine ( 78 – 69 ) . Si arriva all’ultimo giro di lancetta con Reggio avanti di 6 ( 80-74 ) ma a 33” dalla fine Kaukenas mette la tripla della sicurezza, negli ultimi secondi Reggio si porta anche al + 12 ma sulla sirena è il solito Turner a fissare il risultato sul 86-77.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – VANOLI CREMONA     86-77   (23-13,41-35,62-56)

Grissin Bon : Aradori 22 , Polonara  18,Della Valle 18 ,De Nicolao 3, Strautins , Veremeenko 9 , Kaukenas  13,Silins  , Gentile 4 , Golubovic 4 .  Allenatore Menetti

Vanoli : Dragovic 9 , Vitali 11 ,Mian 2 ,Gaspardo  ,Cusin 8 ,Cazzolato  , Boccasavia, Whashington 5 , Biligha 6 , McGee 21 ,Turner 17 . Allenatore Pancotto

Arbitri : Mattioli,Vicino,Borgiorni

Fotogallery a cura di Roberto Pistilli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy