La premiata ditta Nunnally-Buva regala il successo alla Sidigas contro Torino

La premiata ditta Nunnally-Buva regala il successo alla Sidigas contro Torino

Commenta per primo!
Ivan Buva schiaccia a canestro

Al PalaDelMauro la Scandone Avellino supera la Manital Torino col punteggio di 86-79, al termine di una partita chiusa definitivamente dalla Sidigas nell’ultimo quarto, quando gli uomini di Sacripanti hanno dato la spallata decisiva al match con un parziale di 15-5. Gli ospiti hanno sempre cercato di riavvicinarsi, rispondendo ai tentativi di fuga avellinesi, soprattutto con Dyson e White (23 punti per il primo e 21 più 9 rimbalzi per il secondo), ma alla lunga l’hanno spuntata i biancoverdi, trascinati dal solito Nunnally (23 punti con 31 di valutazione), coadiuvato alla grande da Buva (20 e 6 rimbalzi). Dunque, seconda vittoria consecutiva per Avellino, mentre i ragazzi di coach Bechi, con questa nuova battuta d’arresto, rimangono fermi in fondo alla classifica.

STARTING FIVE
Sidigas: Green, Acker, Nunnally, Leunen, Cervi.
Manital: Dyson, Dawkins, Rosselli, Ebi, White.

PRIMO TEMPO: Inizio un po’ in sordina per gli attacchi di entrambi le squadre, lo dimostra il 2-2 del 3′ propiziato da dueliberi di White per Torino e un alley-oop di Cervi per la Sidigas; Avellino prova a scuotersi con due triple di Nunnally e Acker, ma la Manital risponde prontamente con Dyson, l’ex di turno Ebi e Mancinelli per il -1 del 7′ (10-9). Dopo il sorpasso torinese firmato da Ebi, i padroni di casa provano nuovamente a dare una spallata alla gara e grazie alle schiacciate di Buva e alle triple di Nunnally e Veikalas trovano il +6: è 20-14 al 10′. Parte meglio Torino nel secondo periodo: è Miller a guidare i suoi al -2 del 14′ (27-25) due triple consecutive; quindi la Scandone, nel segno del solito Nunnally, si mantiene sul +5 (34-29) al 16′ e allunga a +7 al 18′ con Cervi e Veikalas, costringendo Bechi al timeout (38-31). All’uscita da quest’ultimo Torino subisce la tripla del -10 da Veikalas, ma risponde Dyson con un layup per il 41-33 che chiude il primo tempo.
SECONDO TEMPO: Mancinelli e Dyson provano a rimettere in carreggiata la Manital, ma la risposta della Sidigas è tutta firmata da Acker, che con otto punti riporta i suoi sul +10 al 24′ (50-40); arriva qui la nuova reazione della squadra di Bechi,questa volta più veemente: White da sotto e due triple in striscia di Dyson e Miller riportano gli ospiti a -5 (57-52 al 28′). Non finisce qui, perché, trascinata sempre dall’ex Sassari in coppia con White, Torino tocca anche il -1 (chiuso il break a 0-10), prima di un contro parziale di 4-0 firmato da Buva e Nunnally, che fa tornare Avellino sul +5 (61-56) al 30′. Pronti via, la Scandone mette la freccia: la tripla di Green e i canestri di Nunnally e Buva ridanno il massimo vantaggio di +11 alla formazione di Sacripanti, nuovo timeout per Torino (70-59 al 33′). Continua la squadra di casa a martellare la retina avversaria, il parziale al 35′ è 15-5 (76-61), ormai la Manital si aggrappa solo alle sortite personali di Dyson, e così, dopo l’ennesimo canestro di Buva, il punteggio è di 80-66 al 37′. E’ quindi garbage time nei minuti finali, con passerelle anche per i gregari Parlato e Norcino: con un parziale tardivo di 0-9 della Manital firmato da Dyson e Miller, la partita si conclude col punteggio di 86-79 per la Sidigas.

MVP basketinside.com: James NUNNALLY – 23 punti, 8 rimbalzi, 4 assist, 31 di valutazione

SIDIGAS Avellino 86-79 MANITAL Torino
Parziali: 20-14; 41-33; 61-56

AVELLINO: Norcino, Ragland, Green 9, Veikalas 10, Acker 13, Leunen 6, Cervi 5, Severini n.e., Nunnally 23, Pini, Buva 20, Parlato. Coach: Sacripanti.
T2: 19/39 – T3: 14/30 – TL: 6/7 – Rim: 40 – PR: 4 – PP: 14 – Ass: 25 – Val: 94

TORINO: Dyson 23, White 21, Giachetti 3, Mancinelli 6, Rosselli 2, Fantoni n.e., Mascolo n.e., Dawkins 3, Miller 12, Ebi 9. Coach: Bechi.
T2: 19/44 – T3: 10/20 – TL: 11/17 – Rim: 35 – PR: 9 – PP: 13 – Ass: 16 – Val: 94

Arbitri: Sabetta, Aronne, Ranaudo.

Fotogallery a cura di Mario D’Argenio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy