La Virtus spegne le speranze playoff della FIAT

La Virtus spegne le speranze playoff della FIAT

In attesa dei risultati di domani la FIAT vede allontanarsi il treno dei playoff subendo la nona sconfitta del girone di ritorno.

di Fabio Gentile

Non bastano le buone prestazioni di Washington e Mbakwe per la FIAT che con la sconfitta odierna ha praticamente perso con tutte le dirette interessate agli ultimi posti disponibili in classifica per i playoff, quindi, salvo non intervenga il Dio del basket in favore dei gialloblu, a Torino non basterebbero neanche 4 vittorie nelle ultime gare di regoular season.
Partita non bella nonostante le premesse, per Bologna spiccano le prestazioni di Lawson e dell’odiato (dal pubblico Torinese per l’affaire estivo) Aradori che non ha perso la lucidità nonostante sia stato vessato per l’intero incontro da tutto il PalaRuffini.
La squadra di casa prova a spingere Vander Blue, sia in campo che dalla panchina per cercare di infondere coraggio all’MVP di Coppa Italia che però chiude comunque il suo score con “virgola”; brutta anche la prestazione di Garrett che seppur in diverse occasioni in altre gare si sia elevato rispetto ai compagni con prestazioni eccelse, oggi ha peccato di presunzione ed egoismo ed ha realizzato i suoi 7 punti solo sul finale di partita. Alla fine per Torino si salva solo Washington con 17 punti e 25 di valutazione.
La Segafredo stacca così Torino di 4 lunghezze in classifica, per i gialloblu continua la serie negativa ed ovviamente i playoff diventano una chimera.

QUINTETTI INIZIALI:

TORINO: Garrett, Vujacic, Washington, Mazzola, Mbakwe

BOLOGNA: Umeh, Baldi Rossi, Lafayette, Aradori, Slaughter

LA CRONACA:

PRIMO QUARTO: Entrambe le squadre non si risparmiano e fin dai primi minuti dimostrano fisicità e determinazione, il primo allungo è dei gialloblu che si portano sul +8 dopo 4’, 13-5; la doppia cifra di vantaggio arriva con un sottomano di Washington (già 7 pt per lui) che costringe Ramagli al primo timeout del match; splendido assist di Mbakwe che trova Mazzola libero di schiacciare per il 19-7; Bologna accorcia il gap con Aradori (tripla) e Stefano Gentile, ma Vujacic subisce fallo da Slaughter su tiro da 3 e realizza tutti i liberi a disposizione, 22-12 a 2’ da fine quarto; sul finire di quarto Pelle spreca 3 palloni e la Virtus si porta sul -6, 22-16 punteggio col quale si chiude il quarto. 12 rimbalzi a 3 per Torino

SECONDO QUARTO: Lawson apre il quarto, ma subito dopo Poeta sforna l’alley-oop per Pelle, 24-18; tripla di Lawson (7 punti consecutivi per lui) e timeout Galbiati sul 24-23 dopo 2’30”; sorpasso Segafredo con la tripla dell’ex Baldi Rossi subito copiata però da Bongou Colo, 27-26 a 6’ dall’intervallo lungo; dopo un sottomano di Stefano Gentile arriva anche la prima bomba di Vujacic, 30-28; tripla di Ndoja dopo un layup di Lawson ed è massimo vantaggio Virtus, 30-33; alley-oop di Garrett per Mbakwe che schiaccia e subisce il fallo di Slaughter realizzando poi il libero del 33 pari a 4’ da fine quarto; ancora un fallo di Slaughter, il terzo, su Washington che realizza un libero su due per il 34-33; Lawson on fire (già 15 pt) realizza ancora, 34-37; tripla di Lafayette e Bologna sale a +6, 34-40 con conseguente timeout FIAT a poco più di 1’ dal riposo; fallo di Vujacic (che stramazza al suolo tenendo le mani sul volto) su Aradori che realizza un libero su due per il 34-41 che chiude la prima metà di gioco. Lawson 15 pt, Mbakwe 9.

TERZO QUARTO: Torino apre il quarto con due liberi di Mbakwe, ma Baldi Rossi mette subito la tripla del 36-44; Garrett forza troppo peccando di egoismo in diverse occasioni e la sua partita finora è incolore, 0/3 da 2 e 0/4 da 3, ne approfitta la Virtus che si porta a +10, arriva così un nuovo timeout per Galbiati; minibreak FIAT con Mbakwe e Washington che riportano i gialloblu a -6, 40-46; tripla di Lawson che interrompe l’inseguimento della FIAT; bomba di Vujacic dall’angolo sinistro per il 45-49 a 3’ da fine quarto; assist di Washington per la schiacciata di Pelle, 47-49 e timeout Ramagli a 2’ dall’ultimo intervallo; gli ultimi due punti del quarto sono di Ndoja, si va all’ultimo quarto sul 47-51. Lawson 18 pt, Vujacic e Mbakwe 13.

ULTIMO QUARTO: l’ultima frazione si apre con lo schiaccione di Washington su assist di Blue e Ramagli chiama subito timeout dopo 42”; Blue commette antisportivo franando su Pajola che realizza entrambe i liberi per il 49-55; Garrett finalmente a segno, Pelle cancella Slaughter con una stoppata e lo stesso numero 44 virtussino commette il suo quarto fallo su Poeta, 51-55 a 6’35” da giocare; quarto fallo anche per Pelle su Pajola; Mazzola segna il canestro del 56-59, Vujacic sbaglia due volte la bomba del pareggio, a non sbagliare è Stefano Gentile che piazza la tripla del 56-62 a 3’30”; bomba di Washington, 59-62 a 2’30 da giocare; fallo di Mazzola che manda in lunetta Baldi Rossi per i liberi del +5 Virtus; canestro da fuori di Lafayette e timeout Torino sul 59-66 a 1’41”; Washington realizza in 1 contro 3, poi Garrett subisce fallo da Baldi Rossi e realizza i liberi del 63-66, ultimo minuto; Vujacic obbliga Aradori e calpestare la linea di metà campo e Torino recupera palla a 48” dal termine; Garrett segna per il -1; nuovamente infrazione di campo per la Virtus e timeout Galbiati a 19” da giocare sul 65-66; pubblico tutto in piedi, rimessa di Washington sui piedi di Baldi Rossi, palla in mano a Garrett che passa a Vujacic che vola fuori dal campo per cercare di mantenere il possesso ma non ci riesce, il cronometro segna 3” e gli arbitri guardano il replay per assegnare la palla mentre Ramagli ha già chiesto timeout; dopo un conciliabolo degli arbitri la palla è della Virtus; fallo di Vujacic su Aradori e cronometro sul 2”4; Aradori realizza 1/2, Washington prende il rimbalzo e lancia verso il canestro avversario, raccoglie la palla Garrett ma ormai il tempo è scaduto, anche la Virtus passa a Torino.

FIAT Torino – Segafredo Bologna 65-67

PARZIALI: 22-16 / 34-41 / 47-51 / 65-67

MVP Basketinside.com: Kenny Lawson, limitato dai falli ma quando è in campo non dà scampo ai suoi marcatori, 18 punti per lui, 6/8 da 2, 2/3 da 3, valutazione 15.

TABELLINO:

TORINO: Blue, Garrett 7, Pelle 6, Vujacic 13, Poeta, Boungou Colo 3, Washington 17, Mazzola 6, Tourè ne, Mittica ne, Stodo ne, Mbakwe 13. – All. Paolo Galbiati

BOLOGNA: Gentile A. ne, Chessari ne, Umeh, Pajola 2, Baldi Rossi 7, Ndoja 8, Lafayette 9, Aradori 12, Gentile S. 7, Lawson 18, Slaughter 4. – All. Alessandro Ramagli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy