L’ultima dell’Auxilium vede Torino battere Pesaro al PalaVela

L’ultima dell’Auxilium vede Torino battere Pesaro al PalaVela

Nella partita d’addio dell’Auxilium Fiat Torino i ragazzi di coach Galbiati e Comazzi battono una VL Pesaro spenta e passiva

di Andrea Conte

Nella passerella di addio del PalaVela i ragazzi di coach Galbiati, in un clima quasi surreale, sconfiggono una VL Pesaro poco concreta, lasciando così spazio solo all’amarezza dei tifosi piemontesi che si vedono costretti a salutare per l’ultima volta i loro beniamini e la massima serie.

Fiat Torino – VL Pesaro 93-71 (26-17, 52-35, 76-54)

PRIMO TEMPO:      I titolari della gara sono da una parte Wilson, Hobson, Poeta, Jaiteh e Moore mentre dall’altra Blackmon, Lyons, Ancellotti, Monaldi e Mockevicius. In un ambiente particolarmente silenzioso la Fiat Torino guidata da Hobson parte benissimo con alte percentuali e giocate spettacolari mentre Pesaro subisce passivamente le iniziative avversarie. I padroni di casa, nonostante i ritmi alti, mantengono un buon vantaggio sul tabellone fino a quando l’attacco ordinato da Boniciolli non inizia a essere più solido e convinto grazie alle conclusioni in sospensione e su scarico. Coach Galbiati chiama il minuto di sospensione per spezzare l’inerzia degli ospiti ed infatti successivamente le transizioni offensive generate da palle recuperate diventano più efficaci per i piemontesi. Jaiteh è il primo giocatore a superare quota 10 punti e alla pausa lunga l’Auxilium è in vantaggio per 52 a 35.

SECONDO TEMPO:     Nella ripresa i ritmi si abbassano decisamente, lasciando spazio a conclusioni inusuali. Sono ben cinque i giocatori di Torino che raggiungono la doppia cifra in un secondo tempo che diventa più che altro una passerella d’addio. La VL Pesaro, come testimonia il linguaggio non verbale degli atleti, non tenta una disperata rimonta e la partita finisce 93 a 71 per Torino.

Torino: Wilson 12, Anumba 5, Hobson 18, Guaiana 4, Poeta 9, Cusin, McAdoo, Jaiteh 19, Portannese 10, Moore 14, Cotton, Stodo ne

Pesaro: Blackmon 15, Artis 3, Conti 4, Lyons, Tognacci 3, Ancellotti 5, Morgillo 4, Monaldi 11, Shashkov 2, Zanotti 9, Wells 4, Mockevicius 7

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy