Marble illumina e Trento sbanca Reggio

Marble illumina e Trento sbanca Reggio

Una Trento compatta si aggiudica la gara del PalaBigi contro Reggio Emilia

di Maurizio Rossi

Una solida Dolomiti Energia Trento espugna il PalaBigi con una gara dove ha sempre condotto dall’inizio alla fine. Trascinati un inarestabile Marble (24) e da un Hogue da 17 punti, Trento ha dimostrato di essere solida in attacco ed anche in difesa. Reggio dal canto suo ha messo in campo tutto quanto poteva ma un Johnson- Odom da 22 punti ed buon Cervi da 14 non sono bastati, visto la scarsa serata di Allen e Dixon.

Quintetti iniziali :

Grissin Bon : Allen,Cervi,,Dixon,Aguilar,De Vico

Dolomiti Energia : Marble,Pascolo,Craft,Gomes,Hogue

Primo quarto: Pronti via e subito 2 palle perse in attacco per Reggio, mentre Trento 2 errori al tiro e 2 liberi sbagliati da Marble. La gara la sblocca Hogue con 2 canestri consecutivi, Reggio risponde con Cervi (2-4). Dopo l’entrata di Marble per il 9-2 Pillastrini è costretto a chiamare minuto anche perché in attacco Reggio spreca troppo ed in difesa viene spesso battuta. Arriva anche la prima tripla della serata, la firma Dixon per 2 casalingo. Due triple di Aguilar e Reggio trova il primo sorpasso (13-11) subito impattato da Hogue. Trento non demorde e grazie a Craft, bella la sua entrata, ed Hogue, lasciato troppo solo dalla difesa reggiana, si riporta sul + 4, chiude lo steso Hogue che prima mette i 2 liberi e poi anche sul rimbalzo offensivo mette altri 2 punti 16-22.

Prima del secondo quarto il PalaBigi si alza per un applauso di cordoglio per la scomparsa della moglie di Devis Cagnardi, ex allenatore biancorosso.

Secondo quarto: Partenza sprint reggio con Allen che in contropiede beffa Forray e poi con la tripla di Mussini da 7 metri (21-2) minuto per Buscaglia. Ora le due squadre corrono molto lasciando perdere un po i tatticismi del primo quarto. Nuovo allungo Trento con la tripla di Gomes ed il rimbalzo offensivo di Jovanovic (21-27). Reggio si affida troppo al tiro da fuori, con pessimi risultati e Trento la punisce allungando sul 23-32. Per i biancorossi ora entra in scena Johnson – Odom che grazie alle sue penetrazioni riduce lo scarto, però ci pensa Pascolo con una tripla a rimettere le cose a posto per gli ospiti. Finale con Reggio che riesce ad avvicinarsi con i liberi Johson-Odom ed il canestro da sotto di Cervi, tutto vano perché sulla sirena Pascolo chiude sul 35-44.

Terzo quarto: Avvio di gara con canestri ambo le parti che non mutano il risultato di partenza, sempre Trento che conduce di 9 lunghezze. Dixon prima trova il – 7 ma poi si macchia di un fallo antisportivo che consente prima a Marble di mettere i 2 liberi. Trento spreca alcune occasioni in attacco e Reggio prova ad avvicinarsi con Aguilar e Llompart, Marble in entrata e poi dalla lunga distanza per ancora il +9 ospite (48-57). Nuovo riavvicinamento per Reggio con Cervi e Johnson Odom ma è ancora uno scatenato Marble a tenere a debita distanza Reggio. La Grissin Bon grazie al colored trova il – 4 ma è anche sfortunato sulla tripla sulla sirena 59-63.

Quarto quarto: Questa volta è Trento a partir forte con 2 azioni con canestro e fallo, Hogue e Flaccadori, 5-0 di parziale, time out Reggio. Marble è incontenibile, mette a segno tutti gli ultimi canestri per trento, Reggio tenta di rimanere in scia con Alen e Johnson – Odom. A 6 dalla fine il parziale di 66-74. Trento trova nuovamente la doppia cifra di vantaggio con Pascolo abile a riprendere un suo errore sotto canestro, Reggio sembra non più in grado di reagire ed a 3 minuti dalla fine Trento conduce 78-78, minuto per Pillastrini. Trento è in pieno controllo e vince per 80-84.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – DOLOMITI ENERGIA TRENTO 80-84 (16-22,35-44,59-63 )

Grissin Bon : Mussini 3,Allen 5 ,Dixon 9 , Aguilar 13,Gaspardo 2,Jhonson-Odom 22 ,Cervi 14,Bertolini,Ortner 6,Diouf, Llompart 6,De Vico . Allenatore Pillastrini

Dolomiti Energia : Marble 25,Pascolo 7,Mian ,Forray 9,Flaccadori 3 ,Craft 8 ,Mezzanotte 2,Gomes 9,Hogue 17,Lecthaler ,Jovanovic 4 . Allenatore Buscaglia

Arbitri : Mazzoni,Quarta,Belfiore

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy