Mazzarino spegne Teramo!

Mazzarino spegne Teramo!

Commenta per primo!

Cantù espugna Teramo per 96-69. Risultato bugiardo, almeno nelle dimensioni, poiché la partita è stata equilibrata per almeno 3/4 di gara. Nicholas Mazzarino decide l’incontro con tre triple consecutive all’inizio del 4° quarto che portano i Lombardi avanti di 15 punti e a quel punto Teramo getta la spugna. Gli ultimi 7 minuti sono un semplice allenamento per Cantù che piano piano aumenta con alte percentuali il suo vantaggio fino a portarlo intorno ai 30 punti.

L’incontro parte già male per gli abruzzesi che faticano a trovare il canestro in attacco e dopo poco più di 2 minuti è già 0-9 per i canturini. Zoroski si carica Teramo sulle spalle, lotta con il coltello fra i denti, e con l’ingresso in campo di Boscagin e di un buon Fletcher sotto i tabelloni, chiude il primo quarto sul 21-22 e arriva all’intervallo lungo in parità sul 42 pari.

Il terzo quarto continua sull’equilibrio  fino a che il gioco da tre di Cantù torna ad assumere percentuali elevatissime (5/6 nel terzo quarto con l’83%). Teramo comincia a sentire la fatica per le rotazioni ridotte del suo roster e la squadra lombarda prova a fuggire portandosi alla fine del terzo quarto sul 58-63. L’inizio del 4° quarto è stato fatale per gli abruzzesi. Come già detto Mazzarino mette 3 triple consecutive. Teramo è in ginocchio. Il parziale assume dimensioni importanti. Tabu mette anche lui tre bombe e Teramo getta la spugna. Finale 69-96.

 

BANCA TERCAS TERAMO- BENNET CANTU’ 69-96

Banca Tercas Teramo:

Zoroski 20, Ricci n.e., Boscagin 10, Lulli n.e., De La Fuente 2, Diener 14, Martelli n.e., Davis 3, Young 1, Rullo 3, Polonara, Fletcher 16;

Bennet Cantù:

Micov 8, Ortner 12, Markoishvili 16, Leunen 12, Mazzarino 26, Marconato, Mian, Diavich, Tabu 17, Maspero, Abass, Green 5.

 

Rimbalzi: Teramo 36, Cantù 35. (Leunen 10)

Tiro da 3: Teramo 29,4% Cantù 59.3% (Mazzarino 8/11; Tabu 4/4)

Tiro da 2: Teramo 41,9% Cantù 51,4% (Diener 7/8; Micov 4/6; Zoroski 3/5; Markoishvili 2/3).

Tiri liberi: Teramo 60%   Cantù 83.3%  (Fletcher 8/9; Zoroski 5/6; Ortner 4/4; Tabu 3/3).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy