Milano lotta alla pari con Siena

Milano lotta alla pari con Siena

Foto di Claudio Degaspari

Partita di intensità elevata quella giocata al forum dalle finaliste della scorso campionato. Una sorta di aperitivo dei play off che vedranno sicuramente protagoniste le due squadre. E se su Siena il dubbio non sussisteva, su Milano gravava fino a ieri l’incognita della tenuta mentale nel diretto confronto con i senesi. Confronto che con quella di ieri registra una striscia di sconfitte che ha raggiunto quota 21. Ma il “sentiment” che tale sconfitta lascia e’ diverso rispetto ai chiari di luna che le precedenti sconfitte lasciavano trasparire nella notte milanese. Tutto all’inizio lasciava intuire che la partita poteva sbracare sui binari della disfatta, quando a meta’ del primo quarto i senesi conducevano 17 a 9. Spettri del passato si allungano sul forum. Ma Milano reagisce e reagisce bene, trova punti ed intensità da Petravicius e da Pecherov e arriva all’intervallo lungo in vantaggio di 7 lunghezze. Poi Siena risponde da finalista continentale, mostra un sontuoso Hairston, un concreto Lavrinovic e uno Stonerook cecchino. Milano prova a rientrare con Mancinelli, ma alla fine la spuntano i senesi.
Dalla partita Siena trova conferma della sua forza, mentale e fisica, da ponderare anche con l’assenza di Rakovic e di Mccalebb. Milano invece non deve farsi scoraggiare dal risultato, deve avere la consapevolezza che, al completo, può partire alla pari con chiunque. Con la realtà ormai consolidata di Cantù abbiamo due pretendenti al pesante titolo “onorifico” di rivale dei senesi. Da ieri sera la caccia e’ aperta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy