Pistoia la spunta all’ultimo respiro, Pesaro cade in casa

Pistoia la spunta all’ultimo respiro, Pesaro cade in casa

Commenta per primo!

PESARO – Non è mancato il pathos all’Adriatic Arena, con Pistoia che ha espugnato il campo di Pesaro dopo un finale di massima tensione. I padroni di casa, partiti a razzo, hanno sciupato il possesso che poteva valere la vittoria, dopo il canestro in penetrazione di Moore che era valso il +1 a pochi spiccioli dalla sirena. E pensare che, per l’appunto, la Consultinvest si era trovata anche sul +15 nel primo periodo, trascinata da un McKissic letale (autore di 17 punti). E’ arrivata nel secondo quarto la risposta della Giorgio Tesi, finalmente efficace nella sua metà campo (e anche in quella offensiva, vien da dire), a sancire un generale l’equilibrio alla pausa lunga. La riscossa, guidata da Antonutti, si è concretizzata nei minuti conclusivi della gara, quando una serie di triple ha consentito a Filloy e compagni di strappare il primo vantaggio della gara e, dopo la decisiva lotta punto a punto, la vittoria. Decisiva la performance di Olek Czyz, che ha messo a referto 20 punti, per giunta quasi tutti nella seconda metà della gara. Non sono bastati invece, tra le file della Vuelle, i 22 punti di un più che positivo Christon.

Starting five

Consultinvest Pesaro: Shelton, Lacey, Christon, Walker, McKissic.
Giorgio Tesi Group Pistoia:
Knowles, Antonutti, Blackshear, Moore, Kirk.

La cronaca – Parte in quinta Pesaro, che in neanche 4 minuti costringe i toscani a perdere 5 palloni e, spinta da McKissic sotto le plance, tocca il 12-2. La Giorgio Tesi non sembra neanche essere scesa in campo e Pesaro ha gioco facile, anzi, facilissimo, nei primi frangenti, arrivando anche al +16. Ci prova Kirk, con 5 punti di fila, a far raddrizzare la rotta ai suoi (8’, 23-9), ma è sempre McKissic a tenere la Vuelle a distanza di sicurezza. Gli uomini di coach Esposito mettono da parte la svogliatezza in difesa e timbrano un parziale di 7-0 (13’, 27-20), che riporta il gap sotto la doppia cifra. La Consultinvest molla la presa, più volte costretta da Pistoia a forzare in zona offensiva e abbandonata dalle buone percentuali. Antonutti realizza da sotto per l’avvicinamento definitivo, e replica poi dall’arco dei 6.75 per il -1. I padroni di casa si ritirano comunque negli spogliatoi per l’intervallo avanti (20’, 35-31), a gara in pieno equilibrio.

Alla ripresa la Vuelle opera di nuovo l’allungo, complice la mano caldissima di Lacey (25’, 48-39). Pistoia costruisce ma non concretizza, ma si tiene a contatto con un Kirk sugli scudi e un Czyz devastante nel terzo periodo. La distanza resta (quasi) invariata per tutta la frazione e i giochi restano del tutto aperti. Lo dimostrano in un amen Antonutti e Moore con le triple del -2 (32’, 57-55). L’ex giocatore di Caserta replica di nuovo da 3 punti e Kirk inchioda la schiacciata della parità a 7’ e spiccioli dalla sirena finale. Pistoia piazza il mirino e con l’ennesima bomba trova anche il primo vantaggio (35’, 64-65). La gara si inasprisce, coach Esposito rimedia un fallo tecnico, ma l’inerzia non cambia. Czyz si appende al ferro per il vantaggio toscano (39’, 71-72), dopo una sfilza di errori da ambo le parti. La Vuelle sciupa il possesso successivo, lo stesso Czyz sbaglia il tiro della staffa e Filloy manda in lunetta Christon a 27’’ dalla fine: lo statunitense non sbaglia ed è +1 Pesaro. Nell’azione successiva Moore arriva si inventa il canestro del 73-74 con 6’’ rimanenti. Segue una clamorosa infrazione di passi di Shelton e a sua volta il cambio rimessa per gli altrettanto clamorosi 5 secondi fischiati alla Giorgio Tesi. I marchigiani hanno il possesso della vittoria, ma lo buttano all’aria e indirizzano i toscani al secondo successo stagionale.

MVP Basketinside.com – Aleksander Czyz: 20 punti, 7/11 al tiro, 6/6 ai liberi, 3 rimbalzi, 5 falli subiti, 22 di valutazione.

CONSULTINVEST PESARO 73–74 GIORGIO TESI GROUP PISTOIA (27-13, 10-20, 20-16, 16-25)

Consultinvest Pesaro: Shelton 3, Basile, Gazzotti 3, Lacey 16, Christon 22, Solazzi n.e., Candussi, Walker 9, Rosa n.e., Ceron 3, Serpilli n.e., McKissic 17. All. Paolini
Giorgio Tesi Group Pistoia: Knowles 16, Mastellari, Antonutti 13, Lombardi 3, Filloy 5. Severini, Czyz 20, Blackshear 2, Moore 3, Kirk 12. All. Esposito

Fotogallery a cura di Danilo Billi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy