Pistoia lotta ma non basta, Cremona vince e festeggia la Coppa Italia

Pistoia lotta ma non basta, Cremona vince e festeggia la Coppa Italia

Nel giorno della festa per la conquista della Coppa Italia, Cremona vince un match non semplice contro Pistoia.

di Riccardo Vecchia

Nel giorno della festa per la conquista della Coppa Italia, Cremona vince un match non semplice contro Pistoia. La Ororia infatti ha venduto cara la pelle fino alla fine con Cremona che nell’ultimo quarto è riuscita a dare lo strappo decisivo. Migliori in campo Ruzzier e Crawford entrambi sopra i 20 punti.

 

Quintetti:

Pistoia: Odum, Mitchell, Mesicek, Crosariol, Kroubally

Cremona: Diener, Saunders, Stojanovic, Aldridge, Mathiang

 

Cronaca della partita:

1° Quarto: Avvio aggressivo di pisotia che con Mitchell e Mesicek dalla lunga distanza mette la testa avanti. Cremona però alza il ritmo in difesa e con le triple in contropiede di Aldridge e Crawford ribalta il punteggio volando sul + 6 al sesto minuto. Time out degli ospiti che riorganizzano la difesa bloccando l’offensiva dei biancoblù mentre la coppia Mesicek – Mitchell permette a Pistoia di trovare il sorpasso. La Oriora non si ferma e con le triple di Della Rosa e Mitchell riesce a chiudere il primo quarto avanti 26-23.

2° Quarto:  Ruzzier per Cremona, Auda per Pistoia, tanti canestri in questa fase con il divario tra le due squadre che resta invariato. Gazzotti con un gioco da tre punti permette alla Vanoli di rimettere la testa avanti ma Auda e Mesicek mantengono viva Pistoia; fallo tecnico e terzo fallo per Mitchell mentre Cremona con i recuperi e i canestri di Crawford e Aldridge allunga sul +5 al settimo minuto. Pistoia resta in scia ma nel finale Ruzzier infila i libri che chiudono il primo tempo sul punteggio di 52-45 per Cremona.

3° Quarto: Crosiariol + Mitchell, Pistoia inizia bene il periodo ma a rriva subito la riscossa di cremona con Crawford e Aldridge che portano la Vanoli avanti di 11 punti. Controbreak della Oriora con Kroubally e Auda mentre la Vanoli smarrisce smalto offensivo. Mesicek e Mitchell riportano così Pistoia sul -2 all’ottavo minuto. Ricci e Ruzzier suonano la carica in casa Vanoli con 5 punti pesanti Pistoia resta in scia grazie alla precisione in lunetta di Mesicek. Il terzo quarto si chiude sul punteggio di 69-66 per Cremona.

4° Quarto: Saunders e Travis Diener portano Cremona sul +8 nei primi minuti dell’ultimo quarto. Kroubally e Mitchell guidano Pistoia alla contro offensiva. Ruzzier con 4 punti pesantissimi ricaccia lontano Pistoia mentre Crawford da tre stende gli avversari. Il match si chiude sul punteggio di

MVP BasketInside.com: Michele Ruzzier 20 punti

Vanoli Cremona 90-80 Oriora Pistoia

Vanoli Cremona: Saunders 14, Ariazzi, Gazzotti 5, Diener 7, Ricci 6, Ruzzier 20,  Mathiang 7, Stojanovic 8,  Aldridge 23. All Sacchetti

Oriora Pistoia: Bolpin, Mitchell 21, Della Rosa 3, Peak ne, Krubally 19, Auda 14, Di Pizzo ne, Martini, Querci ne, Crosariol 2, Mesicek 21, Odum. All Ramagli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy