QF G1 – Green e Ortner trascinano Venezia al colpo esterno, Cremona ko

QF G1 – Green e Ortner trascinano Venezia al colpo esterno, Cremona ko

Fattore esperienza che domina in questa Gara 1 e che permette a Venezia di vincere al PalaRadi contro una buona Vanoli Cremona. Decisivo il quarto periodo nel quale Venezia ha preso vantaggio che poi ha difeso nel finale combattuto.

Commenta per primo!

Venezia trova la zampata in gara 1 contro Cremona restando incollata per 30 minuti e poi trovando la zampata vincente nel quarto periodo grazie ai canestri di Mike Green. Partita bella e intensa dal primo all’ultimo minuto e che ha visto la Reyer precisa e cinica nei momenti chiave; esperienza e freddezza che sono mancate a Cremona nonostante un grande entusiasmo.

Quintetti:

Venezia: Green, Tonut Ejim, Bramos, , Ortner

Cremona: Starks, Turner, Washington, Dragovic, Cusin

Cronaca della partita:

1° Quarto: Ortner i primi punti della partita ma Cremona c’è spinta da un grande Elston Turner e i suoi jumper. La partita ha un ritmo alto, le squadre sbagliano poco e la testa del match cambia continuamente. Entrambe le squadre trovano punti importanti sotto le plance, per Cremona importante è il post basso di Cusin mentre per l’Umana sono Ejim e Ortner ben coinvolti sia da sotto che dalla media distanza. Al settimo minuto i lagunari provano la fuga grazie a Ortner e a una tripla di Viggiano ma Biligha risponde immediatamente con i canestri del riaggancio. Il finale è combattuto con Biligha che firma due liberi mentre nell’ultimo possesso Gaspardo trova un rimbalzo in attacco e due punti allo scadere che chiudono il primo quarto sul punteggio di 22-19 per la Vanoli.

2° Quarto: Il ritmo cala in questo secondo periodo con entrambe le formazioni che non riescono a trovare con continuità la via del canestro; venezia ne approfitta e con Ortner e Bramos impatta a quota 24 al quarto minuto. Ejim e Washington si rispondono con canestri dal campo cercando di guidare le rispettive squadre ad un break positivo. Dopo tanta parità, nell’ultimo minuto ci pensano Washington e Turner con due triple consecutive a scavare un piccolo solco dagli avversari. Nel finale Turner realizza 2 dei 3 liberi a disposizione e così il primo tempo si chiude 40-35 per la Vanoli Cremona.

3° Quarto: Cremona è indiavolata e spinta da un caldissimo pubblico prosegue il suo parziale utile grazie alle bombe di un incredibile Turner. Dopo 3 minuti di gioco la Vanoli trova la doppia cifra di vantaggio (50-40) su una Reyer che è tenuta a galla dai canestri di Ortner. Mike Green sale in cattedra e con diversi canestri propizia un parziale per i lagunari che si riportano a contatto al quinto minuto. Venezia trova i punti del sorpasso ma Cremona trova provvidenziali canestri che impediscono la fuga agli avversari . Jackson con due triple riporta l’inerzia dalla parte dell’Umana mentre Turner e Pargo sbagliano entrambi i canestri nel finale. Il terzo quarto si chiude sul punteggio di 59-58 per Venezia.

4° Quarto:  Biligha e Turner colmano il gap con gli avversari riportando Cremona in vantaggio anche se i biancoblù falliscono qualche occasione per allungare; ne approfitta Venezia che con Ortner e Bramos riporta il match in parità al quinto minuto. Riprende il perfetto equilibrio della prima metà di gara con le squadre che si affidano al proprio gioco interno per macinare punti. Al settimo minuto la svolta con 5 punti targati Green-Jackson che portano Venezia sul 72-67. Washington e Cusin segnano i canestri che permettono a Cremona di risorgere e riportarsi sul -1 a due minuti dal termine. green però trova la tripla decisiva mentre Jackson ruba un pallone che consente al solito Mike Green di chiudere dalla lunetta un minibreak letale per Cremona. Sugli errori di Turner e Mian si chiude Gara 1 sul punteggio di 79-73 per l’Umana Venezia.

MVP BasketInside.com: Mike Green

Vanoli Cremona 79 -73 Umana Reyer Venezia

Vanoli Cremona: 5 Dragovic, 10 Starks, 3 Mian, 2 Gaspardo, 7 Cusin, Cazzolato, 13 Washington, 8 Biligha, 1 McGee, 24 Turner, All. Pancotto

Umana Reyer Venezia: 2 Pargo, 12 Ejim, 10 Bramos, 2 Tonut, 10 Jackson, 2 Krubaly, 21 Green, Ruzzier ne, Visconti ne, Ress, 17 Ortner, 3 Viggiano. All. De Raffaele

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy