QF G2 – Pullen accende l’Enel ed espugna il PalaBigi

QF G2 – Pullen accende l’Enel ed espugna il PalaBigi

Commenta per primo!

L’Enel Brinisi con una gara di grande intensità e con  un Pullen che nel finale ha messo ha segno tutti i canestri della sua squadra, si aggiudica gara 2 ed impatta la serie. Reggio non è riuscita nel finale ad essere così concentrata come 2 giorni prima, nonostante un monumentale Lavrinovic autore di 19 punti, ed un Polonara da 24. Brindisi manda ben 5 uomini in doppia cifra con Pullen e Mays autori di 14 punti.

Staring five : Pullen

Grissin Bon : Cinciarini , Silins, , Polonara, Kaukenas,Cervi

Enel : Pullen, James,Cournooh,Mays,Denmon,Pullen

MVP Basketinside.com : Jacob Pullen

1° Quarto

Partenza ad handicap di Reggio che in 50 secondi si vede fischiare 2 falli a Cervi che costretto subito alla panchina, James e Mays capitalizzano al massimo i liberi (0-4), alcune palle perse dai pugliesi consentono alla Grissin Bon  con Lavrinovic di pareggiare a quota 6 a metà quarto. Nuovi problemi di falli anche per Chikoko, 2 in un amen, ma l’Enel non ne approfitta e Polonara prima pareggia e poi porta Reggio per la prima volta in vantaggio ( 11-9 ) all’8°. Diener allunga dalla media ma è Turner sulla sirena con una tripla a fissare il finale sul 13-12.

2° Quarto

Inizio di quarto con Harper che nel giro di un minuto ribalta subito il risultato con 4 punti consecutivi e poi Turner con gioco da 3 punti porta l’Enel al + 6 ( 13-19 ) dopo 2 minuti. Reggio grazie a Lavrinovic e Kaukenas ritrova la parità a quota 20 al 4° minuto ma Mays la punisce subito con bella schiacciata, cosa che non riesce a Chikoko. Allungo brindisino con Turner e Mays, autore di  4 punti consecutivi che porta l’Enel 90” dalla fine sul 26-31, riduce lo scarto Lavrinovic ma il tiro di Diener sulla sirena non va a segno, finale 28-31.

3° Quarto

Primo minuto di quarto che vede una Grissin Bon aggressiva in difesa e con Polonara che realizza 4 punti e ribalta subito il risultato (32-32) dopo 1° minuto e Bucchi chiama subito time out ed all’uscita realizza la tripla del nuovo vantaggio ospite (32-34). A metà quarto 5-0 reggiano con Polonara e Lavrinovic ma nella area biancorossa Mays si fa rispettare e con canestro più fallo porta al 5° Brindisi sul 37-39. Reggio stringe le maglie e grazie a 2 contropiedi di Cinciarini e Polonara si porta al 6° sul 43-39, una tripla da 8 metri di Della Valle fa esplodere il PalaBigi per 46-39. Nel finale Brindisi segna solo dalla lunetta 4/4 con Eric e Cournooh mentre Reggio grazie a Diener si porta sul 49-43 finale.

4° Quarto

Ultimo quarto dove ogni pallone scotta e Brindisi si dimostra più fredda e con Harper e Cournooh riesce al a trovare il pareggio, 51 pari e Menetti è costretto a chiamare time out. Allungo reggiano a metà quarto grazie a Lavrinovic  ma deve uscire per 4 falli, e Harper e Cornooh finalizzano il nuovo pari a quota 54, con Pullen che non sbaglia l’entrata e riporta i biancoblù in vantaggio al 6° minuto (54-56). Brindisi si dimostra più in palla e grazie ad  Pullen sino ad ora saporifero trova un 6 punti di vantaggio a 90” dalla fine (59-65). Nel finale Pullen è devastante e mette a segno tutti i canestri dell’Enel, mentre Reggio non trova più la via del canestro, così che Brindisi espugna il PalaBigi e porta la serie in parità.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – ENEL BRINDISI  71-74 (13-12,28-31,49-43)

Grissin Bon : Mussini 2, Chikoko , Polonara 24,Lavrinovic 19 ,Della Valle 5,Pini  , Kaukenas 8, Cervi  6,Silins 1,  Diener 4,Cinciarini A 8.  Allenatore Menetti

Enel : Pullen 14 ,Harper 11, James 13  ,Bulleri  ,Cournooh 10 ,Di Salvatore, Denmon  ,Morciano,Zerini  ,Turner 10 ,Mays 14 ,Eric 2  . Allenatore Bucchi

Spettatori 3500

Arbitri : Paternicò,Sabetta,Paglialunga

Fotogallery a cura di Roberto Pistilli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy