QF G3 – La Leonessa non si può domare, Varese rimontata ed eliminata

QF G3 – La Leonessa non si può domare, Varese rimontata ed eliminata

Gara fotocopia delle due precedenti. Varese conduce fino all’ultimo quarto, poi Brescia trionfa all’overtime

di Federico Mezzalira

Il pubblico varesino torna ad ammirare i propri beniamini in una gara di playoff 5 anni dopo gli indimenticabili. Per l’occasione la società ha voluto vestire tutti di rosso distribuendo una maglietta celebrativa. Agli uomini di Caja l’arduo compito di prolungare la serie contro Brescia dopo le due sconfitte in trasferta. Brescia, come in gara 1, fa a meno di Hunt. Il primo tempo è caratterizzato da un punteggio basso con entrambe le squadre che tirano con percentuali molto basse,  con la Leonessa che prova a scappare a inizio secondo quarto per poi essere ripresa dalle giocate dei soliti Avramovic e Cain. Il secondo tempo è caratterizzato da un avvio sprint di Varese che arriva anche sul +19, Brescia è però brava a non mollare e non uscire mai di gara. Sfruttando i momenti no di Varese in attacco a fine quarto ricuce il punteggio terminando la rimonta. Un tapin sulla sirena di fine gara di Cain manda la gara all’overtime, ma la maggior esperienza è le forze più fresche di Brescia portano la Leonessa in semifinale.

Starting Five

Varese: Larson, Avramovic, Okoye, Vene, Cain

Brescia: Vitali L. Vitali M. Moss, Landry, Ortner

Primo quarto: Landry apre le marcature con un tiro da tre dopo che un paio di azioni per parte si erano fermate sul ferro. Per Varese risponde Avramovic, ma dopo 5′ le squadre sono ancora bloccate sul 4-3. Landry trascina Brescia è scava il primo gap 4-12 a 2 dalla fine. Poi Cain è Okoye ricuciono per l 8-14 di fine quarto.

Secondo quarto: apre Moore da 3. Rispondono Tambone e Avramovic con due bombe. Al 5′ il punteggio è sul 17 – 19 con Varese che prova a entrare in ritmo dall’arco. Avramovic firma il pari e il sorpasso. Cain segna il +5 Varese a 1 dalla fine. Michele Vitali allo scadere accorcia per Brescia e si va al riposo sul 26 – 23.

Terzo Quarto:Avramovic riprende come aveva finito subito carico dall’arco. Lo segue subito Tambone e Diana chiama timeout sul 32 – 23. Tambone segna la tripla del 39 – 26 su bellissimo assist di Avramovic. Cain in contropiede su recupero di Vene, secondo minuti per Diana con 6′ ancora sul cronometro. Cotton è Moore ricuciono il distacco con Brescia che torna a – 13 a 2 da fine quarto. Varese non segna più e Brescia arriva sul 50 – 43 a fine quarto.

Quarto Quarto: Vene e Vitali inaugurano il quarto, Brescia si fa subito sotto e Varese inizia a faticare nel cercare la fluidità in attacco. Varese continua a non trovare la via del canestro e a 3 dalla fine il punteggio è di 55 – 54. Ortner firma il sorpasso ospite seguito dal controsorpasso con la bomba di Larson. Ancora Ortner 58-60 con 20″ sul cronometro. Cain segna il tap in sulla sirena mandando il match all’overtime.

Over Time: Okoye schiaccia su assist di Cain. Vitali trova la tripla che lancia Brescia sul 62 – 66 con 1.30′ sul cronometro. Sacchetti segna i liberi della vittoria 64 – 69.

MVP Basketinside.com: Cotton

A breve i tabellini completi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy