Reggio asfalta Caserta e si conferma in testa alla classifica

Reggio asfalta Caserta e si conferma in testa alla classifica

Commenta per primo!

Tutto facile per la Grissin Bon che si sbarazza abbastanza facilmente di una Pasta Reggia che è rimasta in gara soltanto un quarto, poi è stato un monologo biancorosso che pian piano ha scavato un vantaggio che è toccato gli oltre 20 punti, Ottima la prova di Aradori e Della valle con 16 punti e Polonara con 15. Per gli ospiti Siva ( 16 ) e Jones chiude con 13 punti a testa ma realizzati quando la gara era già andata.

Starting five :

Grissin Bon : De Nicolao, Aradori, Polonara, Della Valle , Veremeenko

Pasta Reggia : Downs, Hunt, Jones, Siva, Cinciarini

1° Quarto

Buona partenza di Reggio che subisce solo canestri da Cinciarini mentre Della Valle colpisce dalla lunga e Veremeenko con gioco da 3 punti per il 9-4 al 2° minuto, la replica è affidata a Siva che con 5 punti trova il pari a quota 9 al 3°. 2 Incursioni in area di Polonara costringono Dell’Agnello a chiamare il primo time out sul 13-10 a metà quarto, Reggio prova ad allungare con Aradori e Della Valle ma è Downs a farla rimare attaccata con 5 punti ( 20-18 ) all’8°. Finale di quarto con Caserta che spreca 2 azioni in attacco mentre Reggio con Lavrinovic dalla lunetta fa 3 su 4 e si chiude 23-18 per la Grissin Bon.

2° Quarto

Inizio di secondo quarto non proprio bellissimo con azioni non proprio fluide e dopo 2’30” si registra solo il canestro di Aradori, Caserta in attacco non è presente e Polonara prima da sotto e poi dalla lunga distanza portano al +12 Reggio ( 32-20 ) a metà quarto. Si svegliano gli ospiti con un break di 8-0 ( Siva, Hunt 4 e Downs) per 34-28 all’8°, si arriva sino alla fine con Reggio che segna dalla lunetta con Polonara e De Nicolao e fissa il risultato sul 38-28.

3° Quarto

Si apre il quarto nel segno di Aradori, prima fissa una tripla poi da una splendida palla a Veremeenko per 43-28, Hunt sotto canestro riduce lo svantaggio ma è ancora Aradori dalla lunga distanza per il 46-30 al 3°. Si arriva a metà quarto a suon di triple ( Gentile e Cinciarini ) ma è Aradori con 4/5 dalla lunetta a trovare il 53-37 al 7° minuto. Reggio in pieno possesso della gara e con la schiacciata di Silins ed canestro d’autore di Lavrinovic si porta sul +19 ( 57-38 all’8° ) e Dell’Agnello è costretto a chiamare minuto per fermare l’inerzia della gara. Si chiude il quarto con 4 punti di Siva e le triple in sequenza di Della Valle, Downs e Gentile, finale 66-47.

4° Quarto

Ultimo quarto che si apre con il 6-0 firmato da Jones prima che De Nicolao rubi una palla in attacco e interrompa il breack casertano ( 68-53 ), sull’ennesima amnesia difensiva ospite Veremeenko la punisce e a metà quarto Reggio conduce 72-57. Il 5° fallo di Jones sono i titoli di coda di una gara che vede Reggio chiudere con 25 punti vantaggio, finale 85-62.

Grissin Bon : Aradori 16 ,Bonacini, Polonara 13,Lavrinovic 9,Della Valle 16,De Nicolao 9,Pechacek 2,Strautins, Veremeenko 7, ,Silins 7 ,Gentile 6. Allenatore Menetti

Pasta Reggia : Down 13,Siva 14 ,Hunt 5 ,Cinciarini 11 ,Gravina, Jones 13 ,Gaddefors 2 ,Ghiacci ,Giuri 4 ,Ingrosso. Allenatore Dell’Agnello

Arbitri : Sardella, Lo Guzzo,Di Francesco

Fotogallery a cura di Roberto Pistilli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy