Reggio concede il bis, asfaltata Pesaro

Reggio concede il bis, asfaltata Pesaro

L’epifania porta la seconda vittoria casalinga per la Pallacanestro Reggiana

di Maurizio Rossi

 

Tutto facile per la Grissin Bon che si sbarazza facilmente di una Vuelle Pesaro apparsa inconsistente, Reggio dal canto suo è apparsa molto concentrata già dai primi minuti di gioco con un Aguilar che ha colpito dalla distanza con precisione (4/4) risultando il migior marcatore dei suoi con 20 punti. Buone anche le prestazioni di Gaspardo Mussini e Candi che chiudono con 13,14 e 15 punti. Per Pesaro Mockevicius e Blackmon i migliori, ma con 6 uomini è difficile portare a casa le partite sopratutto in trasferta.

 

Quintetto iniziale:

Grissin Bon : Allen ,Cervi,Aguilar,,Llompart,Rivers

VL Pesaro : Blackmon,McCree,Artis,Murray,Mockevicius

1°Quarto : Primi minuti gioco con vari errori da ambo le parti, Pesaro allunga con la tripla di Blackmon e il piazzato di McCree, risponde Reggio con Aguilar e Rivers (4-5). Primo sorpasso reggiano con il canestro da sotto di Cervi, risponde per la parità McCree e nuovo sorpasso Pesaro con Mockevicius. Si blocca in attacco la VL e Reggio con 2 triple di Aguilar e Candi ribalta il parziale e minuto per Galli (15-11 al 8°). Finale con Reggio che allunga il vantaggio con il primo canestro della gara di Allen e doppia tripla di Aguilar per il 25-15 finale.

2°Quarto : Reggio pressa il portatore di palla e questo da buoni frutti, Allen e Aguilar in contropiede puniscono Pesaro ed al canestro seguente di Ortner Galli è costretto a chiamare nuovamente minuto ( 31-15 ). Continua il buon momento per Reggio, mentre per Pesaro è notte fonda visto che in 5 minuti solo un canestro, Ortner e Candi confezionano il + 20 a metà quarto ( 37-17 ). Allungo biancorosso di casa con De Vico, tripla e Gaspardo, schiacciata, e sul 2+1 di Candi Reggio tocca il + 25 (50-25 all’18°). Finale di quarto con Gaspardo che mette 4 punti consecutivi, mentre il tiro sulla sirena scheggia il ferro, 57-29 il risultato parziale dopo 20 minuti di gioco.

3°Quarto : Si comincia con un doppio fallo per Pesaro, Mockevicius e antisportivo a Murray, Reggio capitalizza con 5 punti. Reggio tocca il + 34 con una rimessa sbagliata di Pesaro e Aguilar mette il suo 20° punto. Pesaro è in bambola, Murray compie il secondo antisportivo ed è costretto a lasciare il parquet in quanto espulso. Il time out di Galli è provvidenziale per evitare una debacle, la risposta è nelle mani di Blackmone e Monckevicius (4), 72-39. Risponde presente Mussini con 2 bombe seguite dal sottomano di Ortner, + 38 massimo vantaggio. Il quarto si chiude sul 81-44 per Reggio.

4°Quarto : Ultimo quarto valido solo per le statistiche dove Reggio ha toccato anche gli oltre i  40 punti di distacco, Reggio non ha mai mollato ed ha vinto per 108-66.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – VL PESARO 108-66 (25-15,57-29,81-44)

Grissin Bon : Mussini 14 ,Allen 4 ,Candi 15 ,Rivers 15 ,Aguilar 20 ,Gaspardo 13 ,Vigori 2, Cervi 5 ,Soviero, Ortner 8,Llompart ,De Vico 10 . Allenatore Cagnardi

VL Pesaro :Blackmon 16,McCree 11,Artis 12 ,Murray 2 ,Conti 2 ,Bonci ,Giunta ,Ancellotti ,Monaldi 4 ,Shashkov ,Zanotti 3,Mockevicius 16 . Allenatore Galli

Arbitri : Rossi,Attard,Paglialunga

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy