Reggio incontenibile, al Pala Bigi non si passa: anche Pistoia si arrende

Reggio incontenibile, al Pala Bigi non si passa: anche Pistoia si arrende

Tutto facile per la Grissin Bon che nell’anticipo delle 12 fa suo l’incontro grazie ad un stratosferico Aradori autore di 29 punti.

Commenta per primo!

Al PalaBigi anche Pistoia paga dazio e si deve inchinare allo strapotere della Grissin Bon, gara che rimane in bilico solo pochi minuti poi una volta preso il vantaggio i reggiani sono stati bravi a rimanere concentrati ed a vincere una gara che porta, anche se per poche ora in testa alla classifica.

Starting five :

Grissin  Bon : Aradori , Kaukenas,  Polonara, De Nicolao , Veremeenko

Giorgio Tesi Group : Severini,  Blackshear, Moore, Kirk, Knowles

1° Quarto:

Inizio di gara molto prolifico per Pistoia che trova nei suoi attaccanti la via del canestro  molto facilmente, Blackshear, Moore e Kirk  non perdonano la difesa di casa che risponde solo dalla lunga distanza con Aradori e De Nicolao ( 7-11 al 4° di gioco ). Reggio registra la difesa e grazie Kaukenas che prima realizza 3 punti e poi serve un bel assist per Veremeenko che vale il primo vantaggio per la Grissin Bon ( 15-14 al 6° )  ed Esposito chiama time out. Menetti mette in campo il giovane Bonacini ( classe  1999  )  a rilevare un De Nicolao un po’ spento e Reggio trova un break di 11-0 grazie ai 7 punti di Silins ed al canestro da sotto di Golubovic e quello dalla media di Kaukenas che la  portano  prima dell’ultimo minuto di gioco sul 28-14, quarto che si chiude con il canestro dell’ex Filloy per il 28-16 finale

2° Quarto :

Dopo l’avvio con i 3 liberi trasformati da Della Valle, Pistoia trova sotto canestro la possibilità di far male prima con Kirk e poi con Czyz e Menetti prova a fermare subito l’inerzia toscana chiamando minuto. Reggio risponde con un canestro di Aradori che raccoglie una palla dalla spazzatura e la tripla  di Silins che valgono il 36-20. Cyzy in area si fa rispettare e carica di falli i padroni di casa che lo mandano spesso in lunetta e lui riporta al -10 la gara ( 42-32 ) al 7°, finale di quarto col le 2 squadre che sbagliano molto e la tripla di Aradori fissa il risultato a metà frazione sul 48-34.

3° Quarto :

Si riprende con le squadre che faticano a trovare la via del canestro, Reggio realizza una tripla con Aradori e con De Nicolao che raccoglie un rimbalzo in attacco, mentre per Pistoia il solito Cyzy e Blackshear per il 53-38 Reggio tocca il +22 di vantaggio a metà quarto con uno scatenato Aradori autori di 4 punti consecutivi e con la classica tripla in transizione di Della Valle( 60-38 ). Reazione ospite affidata alle conclusioni pesanti si Amato e Filloy che riportano Pistoia sul 62-44 all’8°, Reggio ritorna sul + 18  con Kaukenas e Golubovic che fissano il risultato sul 66-48.

4° Quarto :

Ultimo quarto con Reggio che non riesce a dare la spallata decisiva grazie soprattutto ad una Pistoia che non molla nulla e con Filloy e Severini trova il 70-55 al 3° di gioco, Esposito chiama minuto per organizzare meglio i suoi visto che Reggio è in momento di rottura e con i liberi di Blackshear e Kirk si riavvicina 70-57. A sbloccare  Reggio ci pensa Aradori con  6 punti di fila che riportano la Grissin Bon ad un vantaggio tranquillo, ci pensa poi  Della Valle e lo stesso Aradori con 2 conclusioni pesanti a mettere tutto a posto sul 83-63 al 7°.Gli ultimi 3 minuti servono solo a certificare una vittoria della Grissin Bon  che non è mai stata in discussione. Finale 94- 71 per Reggio .

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – GIORGIO TESI GROUP PISTOIA    94-71 (  28-16 ,48-34,66-48  )

Grissin Bon : Aradori  29 , Bonacini 2,  Polonara 2  ,Della Valle 16 ,De Nicolao 9 , Strautins , Veremeenko  7, Kaukenas  9 ,Silins 10 , Golubovic 10 .  Allenatore Menetti

Giorgio Tesi Group : Di Pizzo, Knowles 5 ,Amato 3 ,Mastellari, Antonutti 4 ,Lombardi 5 ,Filloy 8 ,Severini 2, Czyz 11 ,Blackshear 9 ,Moore 8 ,Kirk 10 . Allenatore Esposito

Arbitri : Seghetti,Filippini, Attard

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy