Reggio mette la settima (ma che fatica) e regola Pesaro

Reggio mette la settima (ma che fatica) e regola Pesaro

Reggio suda le proverbiali sette camice per aver la meglio su una Pesaro che ha lottato alla pari per tutti 40 minuti

Commenta per primo!

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – CONSULTINVEST PESARO    87-80  

Una Grissin Bon sotto tono ha vinto la sua settima gara di fila, realizzando il suo record personale, infatti nella sua storia non aveva mai vinto sette partite consecutivamente nella massima serie. Reggio ha avuto la meglio su una Pesaro mai doma che ha imbrigliato i reggiani per tutti i 40 minuti e solo nella fine la freddezza di Aradori dalla lunetta ha consentito di vincere una gara che si era tremendamente complicata.

Grissin  Bon: James, Needham , Cervi, Della Valle, Aradori

Consultinvest : Fields, Jasaitis, Jones, Zavackas, Harrow

1° Quarto: Partenza contratta della Grissin Bon che sbaglia molto in attacco e Pesaro la punisce con Arrow e Zavackas, si deve mettere in proprio Della Valle ( 6 punti ) ma è sotto canestro che Pesaro si fa sentire con Jones, già a quota 7 punti per il 10-13 al 4°. Reggio si perde per 2 volte Jasaitis e viene ripetutamente  punita, ma è ancora un sottomano di Jones ed il contropiede di Thornton a mettere il + 7 ospite al 6° ( 15-22 ) minuto obbligato per Menetti. La reazione passa nelle mani Polonara e Lesic che riducono svantaggio a 2 punti, vanificata dalla tripla di Jones, chiede l’incontro il tap-in di Gentile per il 23-26 finale.2° Quarto: Il mini intervallo fa bene alla Grissin Bon  che piazza un 9-0 di parziale con i 7 punti di Lesic ed il sottomano di Strautins ed al 12° il parziale è 32-26. Pesaro al 13° è già in bonus, Lesic ne approfitta ma è Thornton con un canestro dalla spazzatura a ridurre lo svantaggio sul 34-31 al 14°. Grazie ai liberi trasformati da Polonara e Needham ed il contropiede di Aradori Reggio prova ad allungare e Bucchi è costretto a chiamare minuto in quanto vede la Grissin Bon prendere un discreto vantaggio ( 40-31 ) al 15°. Tegola per Pesaro che perde Arrow per una distorsione alla caviglia, Reggio degna solo lunetta con Cervi, che si rende protagonista anche di 2 stoppate consecutive.  Thornton prova a scuotere i suoi mettendo a segno tutti gli ultimi punti ma è Aradori a tenere a distanza Pesaro chiudendo il quarto sul 48-39.

3° Quarto: Alla ripresa dal riposo lungo Pesaro è più reattiva e grazie a 6 punti di un ritrovato Fields si riporta a soli 3 punti ( 48-45 ) time out Reggio obbligato. Momento di confusione totale per ambedue le squadre, Pesaro rimette in campo Arrow zoppicante, ed è lo stesso che con una tripla riporta le squadre in pareggio sul 52 pari. Si arriva all’ultimo giro di lancette e Thornton con un libero e la tripla di Ceron portano Pesaro a condurre 56-60.4° Quarto: Reggio parte forte e recupera subito con Lesi e Della Valle, Jones strappa un bel rimbalzo in attacco ma è il contropiede di Della Valle per il 66-62 che costringe Bucchi a chiamare minuto. Uno scatenato Arrow mette il – 1 ma la tripla di Polonara riporta Reggio al +4  al 34°. Ritornano in campo Cervi ( dopo un lungo massaggio ) e Aradori ed è quest’ultimo che con un gioco da 3 punti trova il 73-70 al 35°. Nuovo vantaggio pesarese con Thornton, Della Valle replica dalla lunetta, questa volta a Needham dalla lunga distanza portare nuovamente avanti Reggio ma è sempre Thornton a mettere l’80 pari a 106 secondi dalla fine. Dopo 3 errori consecutivi di Reggio arriva la tripla  di Needham a 30” dalla fine, minuto per Bucchi, nel convulso finale Reggio non sbaglia dalla lunetta mentre Pesaro non arriva mai al tiro e la Grissin Bon vince 87-80.

 GRISSIN BON REGGIO EMILIA – CONSULTINVEST PESARO    87-80  ( 23-26,48-39,56-60  )

Grissin Bon: Aradori 18 ,Needham 17, Polonara 11, James 2, Della Valle 16,De Nicolao  ,  Strautins 2 , Cervi 5,Lesic 14,Gentile 2.Allenatore Menetti

Consultinvest : Fields 7 ,Gazzotti 2 ,Cassese, Thornton  18,Jasaistis 6 ,Ceron 3 ,Bocconcelli, Jones 22 ,Serpilli  ,Landry ,Zavackas 6 ,Harrow 16.Allenatore Bucchi

Arbitri:Filippini,Weidmann,Grigioni

Fotogallery a cura di Roberto Pistilli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy