Roma batte Caserta nello spareggio per i play-off

Roma batte Caserta nello spareggio per i play-off

Commenta per primo!

 L’unica consolazione per la squadra di coach Sacripanti è l’aver conservato la differenza canestri in proprio favore nel doppio match, dopo il +8 dell’andata, ma per i casertani neanche vincere le prossime tre partite in campionato darebbe la certezza di andare al post season. La differenza l’hanno fatto le rotazioni degli uomini per le due squadre; Caserta già priva di Di Bella visto lo scarso apporto della sua panchina non ha potuto far rifiatare il proprio quintetto (39 minuti in campo per Bowers ed Ere, 38 per Jones), mentre Roma ha avuro un contributo maggiore dalla sua panchina. Questo particolare ha fatto tutta la differenza nelle battute finali dell’incontro quando una Pepsi  stremata  ha dovuto alzare bandiera bianca nei confronti di una Lottomatica che potendo contare su una panchina più lunga è arrivata più lucida nel finale. Roma che ha potuto contare nelle proprie rotazioni anche sul rientrante Dedovic,  arruolabile dopo il lungo infortunio alla mano destra, mentre ancora una volta ha avuto Crosariol a mezzo servizio a causa dei problemi fisici che tormentano il centro della nazionale. La squadra di Filipovsky, dopo un avvio abbastanza a rilento, nel terzo quarto sembrava aver messo le mani sulla partita raggiungendo la doppia cifra di vantaggio, però una volta raggiunta nel quarto finale è stata brava a mantenere i nervi saldi ed a portare in porto la vittoria.

L’ inizio partita vede attacchi molto sterili al primo canestro di Jones risponde Dasic (2-2 al 3’). Poi le due squadre incominciano a prendere confidenza con il canestro e, dopo una schiacciata di Bowers (10-13al 7’), coach Filipovsky chiama un minuto di sospensione non contento dell’approccio della sua squadra. Il primo quarto si chiude con Caserta avanti sul 18-22 trascinata da un ottimo Eric Williams nel pitturato (8 punti nel primo quarto). Nella prima parte del  secondo quarto la musica non cambia con la Pepsi avanti e Roma ad inseguire (26-29 al 16’). Nella seconda parte della frazione la Lottomatica, grazie la buona regia di Gordic uscito dalla panchina, prima impatta nel punteggio (33-33 al 18’), poi prova a scappare (38-33 al 19’). Si va all’intervallo lungo con Roma, che dopo aver inseguito per gran parte dei primi venti minuti, si trova avanti di 5 punti sul 38-33 su una Caserta che ha praticamente nulla dalla sua panchina. Al rientro dagli spogliatoi Washington imprime una seconda accelerazione alla partita ed i capitolini raggiungono la doppia cifra di vantaggio sul 49-39 al 24’ dopo una  bomba di Washington e un canestro da due di Dasic. I casertani però non mollano, prima  rientrano sul -4 (53-49 al 26’), e poi trascinati dalle conclusioni dalla distanza di Jones impattano sul 55-55 al 28’. Il terzo quarto si chiude con un canestro di Gordic che fissa il risultato sul +2 per i romani (59-57 al 30’). Nei primi minuti dell’ultimo quarto si segna con il contagocce, ma la partita rimane sul filo dell’equilibrio (59-59 al 32’), ma quello del grande equilibrio con pochi canestri sarà un trend che sarà mantenuto fino i minuti finali, infatti al 38’ il tabellone del Palalottomatica recita 68-68. Roma negli ultimi due minuti arriva con uomini più lucidi e freschi , Caserta è esausta non trova più la via del canestro e i capitolini, grazie due liberi a testa  di Traorè e Washington ed un canestro di Datome, chiudono sul 74-68 portando a casa due pesantissimi punti nella corsa play-off.

Tabellino dell’incontro

Lottomatica Roma: Gordic 11, Traorè 8, Washington 19, Dedovic 4, Datome 13, Dasic 14, Smith 3, Gigli 2

Pepsi Caserta: Koszarek 5, Williams 18, Bowers 12, Ebi Ere 16, Jones 17

Uomo partita: Washington, il buon Darius è protagonista di una prova concreta senza fronzoli ed in parte si fa perdonare per il sciocco fallo commesso ad un secondo dalla fine domenica scorsa a Sassari.

La chiave della partita: La migliore distribuzione dei singoli minutaggi di Roma rispetto Caserta

Prossimo turno: 1 Maggio ore 18:15 Fabi Montegranaro-Lottomatica Roma , Pepsi Caserta- Armani Jeans Milano (diretta Sky Sport 2)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy