Roma ko a Siena e fuori dai play-off

Roma ko a Siena e fuori dai play-off

Commenta per primo!

La Montepaschi Siena batte la Lottomatica Roma per 83-73 nell’ultima giornata di campionato ed estromette i capitolini dai play-off. La Montepaschi Siena ritorna al successo in campionato, dopo la inusuale doppia sconfitta consecutiva con Avellino in casa e Sassari fuori. I senesi messa alle spalle la sfortunata parentesi delle Final Four di Eurolega sono pronti a ripartire per i play-off che dalla prossima metà settimana li vedranno come assoluti protagonisti e squadra da battere. I senesi inizieranno questi play-off potendo contare sul pieno recupero di McCalebb, pienamente recuperato dall’infortunio, protagonista del successo di questa sera in casa senese al pari di Rimantas Kaukenas. Per la Lottomatica sconfitta dolorosissima che vuol dire esclusione dai play-off e ancor di più perdita della licenza per la prossima Eurolega. Sicuramente le critiche al gruppo romano non devono essere fatte per la partita di stasera , dove il risultato finale di -10 è bugiardo visto che Roma ha lottato punto a punto fino a 4’ dal termine, ma per essersi messi nella condizione di giocare una partita da dentro o fuori su un campo difficilissimo come quello dei pluricampioni di Siena ed assai ostile ai romani nelle ultime stagioni.

Siena parte subito fortissimo con due palle recuperate e quattro punti di un ispirato Rakovic (6-0 al 1’). Dasic e Datome con due canestri da due in fila provano a svegliare la Lottomatica (6-4 al 3’), ma un gioco da tre punti Kaukenas ricaccia indietro i romani (9-4 al 4’). Romani, che però, trovano la parità al 6’ a quota 12 con un gioco da tre punti del francese Traorè, prima che due bombe in fila di Kaukenas e Ress li riportino sul -6 (18-12 al 7’). Il primo quarto si chiude con la Montepaschi che mantiene le sei lunghezze di vantaggio sul 24-18. Ad inizio secondo quarto Siena prova a scappare con due liberi di Aradori (28-20 al 11’), ma Roma risponde con un parziale di 5-0 (28-25 al 13’), costringendo al primo time out coach Pianigiani. All’uscita del minuto di sospensione ancora Aradori va a segno da tre (31-25), prima che Roma con un parziale di 9-1 metta per la prima volta la testa avanti sul 32-34 al 15’. La Lottomatica continua nel suo parziale e con due bombe in fila di Datome e Charles Smith si porta al massimo vantaggio sul 35-40 al 17’. Siena reagisce e con una tripla di Kaukenas e due canestri facili di Carraretto e Lavrinovic impatta sul 42-42 al termine dei primi venti minuti di gioco.Al rientro dagli spogliatoi per l’intervallo lungo la partita rimane in grande equilibrio (49-48al 23’), prima che McCalebb con quattro punti in fila dia il +5 ai senesi (53-48 al 24’), ma Roma reagisce e con un contro break di 4-0 ritorna sul -1 (53-52 al 25’). La partita per il resto del terzo quarto scorre via in grande equilibrio (57-57 al 28’ siglato da Dasic), prima che i senesi piazzino un parziale di 7-0 con cinque di Lavrinovic (64-57 al 29’). La terza frazione si chiude con una bomba di Datome che fissa il punteggio sul 64-60 in favore di Siena. Ad inizio dell’ultima frazione si segna con il contagocce e Roma ne approfitta trovando una nuova parità sul 64-64 al 32’. La Montepaschi rompe il digiuno di punti e con un canestro da fuori di Carraretto ed una tripla di Kaukenas va sul +5 (69-64 al 34’). Una Siena che alza in maniera esponenziale i  giri della propria difesa, e per Roma diventa durissima fare canestro. Una Lottomatica, che comunque, ha la forza di tornare in parità a quota 69 con una bomba di Smith al 36’. Proprio a questo punto la Mens Sana trascinata da McCalebb con un parziale di 8-0 (77-69 al 39’)spacca in due la partita e per la Lottomatica è notte fonda ed non è possibile provare più alcuna reazione .

Montepaschi Siena – Lottomatica Roma 83-73

Siena: McCalebb 21, Kaukenas 19, Lavrinovic 9, Aradori 8, Rakovic 7, Moss 6, Zisis 5, Carraretto 4, Ress 3, Michelori 1

Roma: Dasic 17, Traorè 14, Datome 12, Smith 11, Vitali 7, Gordic 6, Washington 6.

Uomini partita: Kaukenas e McCalebb

Chiave della partita: La difesa di Siena nella seconda parte di gara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy