Sacripanti già pensa a Kazan, la delusione di Mahoric

Sacripanti già pensa a Kazan, la delusione di Mahoric

Commenta per primo!

 Un soddisfatto Sacripanti pone l’accento sulle cose che sono funzionate nella gara con Cremona, anche se con il pensiero torna alla sconfitta di Mercoledi scorso con Kazan: “Abbiamo vinto una partita importante, oltretutto siamo riusciti a ribaltare la differenza canestro rispetto alla partita d’andata, abbiamo preso tanti tiri puliti le percentuali sono li a dimostrarlo, li avessimo presi con Kazan sarebbe stata tutta un’altra partita. Abbiamo cercato di servire Williams non solo per avere gioco in post basso, ma anche per ribaltare il lato, è stato importante non far correre Cremona in campo aperto”. Infine l’ultima battuta del coach casertano è per la partita di Mercoledi in Russia: “Ora pensiamo a Kazan, serve un impresa ma ci crediamo”. Infatti è già iniziata la campagna di Russia dei bianconeri che sono partiti alle 13:30 da Roma arriveranno alle 3:30 locali di notte a Kazan dopo aver fatto scalo a Mosca. Dall’altra parte della barricata è ben visibile la frustrazione di coach Mahoric per la prestazione dei suoi: “Non abbiamo sicuramente cominciato bene, abbiamo permesso di fare a Caserta le cose che sanno fare meglio, poi  siamo riusciti a ritrovare il nostro gioco, migliorare la nostra qualità difensiva e abbiamo rimesso la partita in equilibrio”. Ciò, che non è piaciuto all’allenatore sloveno è stata  l’eccessiva arrendevolezza nel finale che ha consentito alla Pepsi  di ribaltare il -9 della partita d’andata: “ Il finale è una cosa che non riesco a spiegarmi, non dovevamo mollare in questo modo, dovevamo cercare per lo meno di conservare la differenza canestri in nostro favore”.

 

Tabellino dell’incontro

PEPSI CASERTA-VANOLI BRAGA CREMONA 95-79 (31-23,52-46,70-60)

PEPSI CASERTA: Bowers 17(6/10,1/1,8r), Koszarek (0/2,0/1), Di Bella 11 (4/7,1/2,1r), Ere 14 (3/8,2/2,3r), Jones 12 (2/4,2/3,6r),Williams 18 (8/10,8r), Cefarelli ne, Marzaioli ne, Garri 15 (4/5,2/3,3r), Colussi 4 (1/1), Porfido ne, Martin 4 (2/2). All. Sacripanti.

VANOLI BRAGA CREMONA:Rowland 19 (9/12,0/3,1r), Foster 14 (2/3,2/4),Drozdov 7 (1/6,1/3,4r), Milic 12 (5/8,5r), Sekulic 8(4/10, 6r), Cinciarini 2 (1/1, 0/1, 1r), Conti ne, Fermenti, D’Ercole (0/1), Perkovic 17 (5/5,1/3,6r), Antonelli ne, Zacchetti ne. All. Mahoric.

ARBITRI: Chiari, Pozzana, Aronne .

NOTE – Fallo tecnico Sacripanti 19’35” (52-42). Tiri liberi: Caserta 11/13; Cremona13/16. Percentuali di tiro: Caserta 38/61 (8/12da tre, ro 12, rd 18); Cremona 31/60 (4/14 da tre, ro12, rd 13). Spettatori 4144, incasso 31.374 euro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy