Seconda vittoria consecutiva per Cremona, Sassari ko al PalaRadi

Seconda vittoria consecutiva per Cremona, Sassari ko al PalaRadi

2^ vittoria consecutiva della Vanoli Cremona che, nonostante un 20% da tre punti, riesce a battere in casa Sassari. Partita combattuta, con distacchi sempre contenuti decisa nel finale dai lampi di Crawford e Ruzzier.

di Riccardo Vecchia

2^ vittoria consecutiva della Vanoli Cremona che, nonostante un 20% da tre punti, riesce a battere in casa Sassari. Partita combattuta, con distacchi sempre contenuti decisa nel finale dai lampi di Crawford e Ruzzier.

Quintetti:

Sassari: Smith, Bamforth, Petteway,Thomas, Cooley  

Cremona: Diener, Saunders, Crawford, Aldridge, Mathiang

 

Cronaca della partita:

1° Quarto: 7-0 per Sassari nei primi minuti; Thomas sotto le plance fa la voce grossa mente Cremona in attacco fatica ad accendersi. Saunders con due giochi da tre punti risponde al break della Dinamo. Sale l’intensità difensiva di Cremona, all’ottavo minuto il trio di italiani Gazzotti, Ricci e Ruzzier propizia il break 6-0 che regala il vantaggio ai locali. Polonara realizza mentre nel finale Demps realizza il buzzer beater che fissa il punteggio sul 26-19 per Cremona.

2° Quarto:  Nuovo parziale di Sassari in avvio di quarto, 8-0 grazie alle triple di Pierre e Bamforth. Cremona ci mette 4 minuti per sbloccarsi, Crawford e Saunders si innescano mentre per Sassari sale in cattedra Bamforth. 5 punti di Crawford permettono alla Vanoli di trovare una fuga. Polonara con 2 bombe tiene viva Sassari. Nel finale Smith sulla sirena realizza il canestro che vale il 42-40 per Cremona.

3° Quarto: Aldridge e Crawford propiziano 5 punti in fila per Cremona ma è Sassari che domina il periodo: il solito Polonara risulta immarcabile con la Dinamo che vola sul +4. Ruzzier e Saunders scuotono i locali ma la Vanoli fallisce i palloni della fuga. Finale rocambolesco con Smith che infila il long two sulla sirena che vale il 59-58 per Sassari.

4° Quarto: Cremona arma la mano con Aldridge e Crawford trovando la fuga sul +5. Ancora tanti tiri sbagliati dalla distanza mentre  Cooley tiene vive le speranze di Sassari.  Ruzzier e il solito Crawford infilano i canestri che chiudono i conti fissando il punteggio sul 80-73 per Cremona

MVP BasketInside.com:  Drew Crawford 24 punti, 2 rimbalzi, 3 recuperi.

Vanoli Cremona 80-73 Banco di Sardegna Sasssari

Vanoli Cremona: Saunders 13, Gazzotti 2, Diener, Ricci 6, Demps 7, Ruzzier 15, Portannese ne, Mathiang, Boccasavia ne, Crawford 24, Aldridge 13. All Sacchetti

Banco di Sardegna Sassari: Spissu 2, Re Marco ne, Smith 10, Bamforth 16, Petteway 9, Devecchi ne, Magro, Pierre 3, Gentile, Thomas 11, Polonara 15, Cooley 7 All. Esposito

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy