SF G2 : La Grissin Bon si ripete e grazie ad una ottima ripresa doma una buona Sidigas

In gara 2 la Grissin Bon non sbaglia e dopo una prima frazione equilibrata mette la freccia e trova il break decisivo per avere la meglio su una coriacea Avellino che ha deposto le armi solo nel finale

Commenta per primo!

La Grissin Bon si aggiudica anche gara 2 dei semifinali play off in virtù di una partita sempre punto a punto ma nei momenti che contavano hanno dimostrato maggior lucidità e freddezza, scegliendo sempre la scelta giusta. Gentile e Kaukenas entrambi con 13 punti i migliori dei biancorossi, sulla sponda irpina Buva ( 20 ) e l’ex Cervi ( 19 ) hanno offerto una ottima prova in attacco.

Grissin  Bon: Aradori , Kaukenas,  Silins, De Nicolao , Polonara

Sisigas: Ragland, Aker, Leunen, Cervi, Nunnally

1° Quarto:Partenza di gara molto intensa con le difese che pressano molto sui portatori di palla, Avellino trova in Cervi il finalizzatore e dopo 2 minuti conduce per 4-7, Reggio spreca molto in attacco e viene punita dalla lunga distanza da Aker dalla lunga distanza ( 4-10 ) al 4°. Cervi è un fattore sia in attacco che in difesa ( 9 punti ) e gli ospiti al 5° allungano sul 6-12, la risposta di Reggio è affidata a Lavrinovic che mette 4 punti in fila per il 12-15 al 7°. Entrano in partita anche Della Valle e Golubovic e la Grissin Bon si porta al -2 ( 18-20 ) prima dell’ultimo minuto di gioco dove Needham trova il primo sorpasso biancorosso, ma il fallo su Pini a 50 centesimi dalla fine consente al lungo biancoverde di andare in lunetta e mettere il 21-22 finale. 2° Quarto:  il primo canestro del quarto arriva dopo 90 “ ed è di Buva che raccoglie un bel servizio di Aker, un po di confusione da ambo le parti con errori da sotto canestro, Reggio fatica a trovare le misure su Cervi che viene mandato spesso in lunetta, non sempre preciso. Ragland con una bella serpentina trova il +7 ( 23-30 ) subito replicato dalla schiacciata di Silins ma è ancora un gioco per Cervi a mandare a segno il lungo e Menetti è costretto a chiamare minuto a metà quarto sul 25-32. In un amen Reggio trova il – 1 grazie ad una giocata da 4 punti di Della Valle e poi anche il pareggio a quota 34 a 3’17 dalla fine, con la tripla in transizione di Gentile. Reggio prova l’allungo ed è sempre  Gentile con altri 5 punti di fila porta la Grissin Bon a 87” dalla fine sul 41-34, time out Sacripanti che produce buoni effetti con Buva che mette a segno prima un sottomano e poi 2 punti dalla linea della carità. Il finale è ancora per Avellino con Buva che serve una bella palla per Aker che sulla sirena mette il 41-40 finale.

3° Quarto:Si ritorna dal riposo lungo e la musica non cambia, Avellino cerca Cervi mentre Reggio prova con Polonara e Kaukenas ad allungare, 47-42 al 23°, 2 palle perse per la Grissin Bon consentono agli ospiti di mettere un 6-0 di parziale che li riporta in vantaggio ( 47-48 ). Reggio risponde con 2+1 di Kaukenas  ed i liberi di Lavrinovic che la portano sul 52-48 al 26°, Avellino grazie ad ottimo  Buva e Green riportano il pareggio sul 52 a 3’ dalla fine. Nuovo allungo reggiano grazie alle triple di Needham e  Gentile, il solito Buva interrompe l’inerzia ma sulla sirena è la tripla di Della Valle che fissa il risultato sul 66-58. 4° Quarto: 2 errori di Della Valle consentono invece ad uno scatenato Buva di riportare i biancoverdi al –4 ( 66-62 al 32° ), la tripla di Silins e il 2/3 di Gentile portano Reggio sul +9 al 33° ( 71-62 ). Avellino si affida ai tiri da fuori ma viene castigata con la stessa moneta da Reggio che con Polonara trova il +10 ( 78-68 ) a metà quarto e Sacripanti è costretto a chiamare minuto di sospensione. Avellino ne esce benissimo con  la tripla  di Ragland per il – 7 al 38° (  80-73 ), Kaukenas mette il canestro da 3 punti che dopo l’istant replay riporta Reggio al + 10 al 39°, Nunnally non ci sta e trova una tripla che prova tenere in vita Avellino ma il finale è di Kaukenas che fissa il risultato sul 86-78.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – SIDIGAS AVELLINO   86-78 (  21-22,41-40,66-58   )

Grissin Bon: Aradori  9 ,Needham 8  ,Polonara 11  ,Lavrinovic  10 ,Della Valle 11  ,De Nicolao , Parrillo  , Kaukenas 13 ,  Silins 7 , Gentile 13 , Golubovic 4.  Allenatore Menetti

Sidigas: Norcino, Ragland  16 ,Green  4 ,Veikalas  ,Aker  5,Leunen  ,Cervi 19 ,Severini, Nunnally 12  ,Pini 2 ,Buva 20 ,Parlato. Allenatore Sacripanti

 

Arbitri: Sahin, Sabetta, Lo Guzzo

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy