Torino cede di schianto nell’ultimo quarto ad un’ottima Milano

Torino cede di schianto nell’ultimo quarto ad un’ottima Milano

La Fiat Torino lotta ma alla fine la guida perfetta di Pianigiani pone fine alla partita nell’ultimo periodo

di Andrea Conte

La Fiat Auxilium Torino lotta per buona parte del match ma il talento di Milano e l’ottima gestione di coach Pianigiani mettono in seria difficoltà i piemontesi che nell’ultima fase di gioco devono arrendersi per 93 a 71. Bene Micov e Gudaitis mentre dall’altra parte importante l’impatto di capitan Poeta.

Torino – Milano 71-93 (17-16, 36-43, 57-57)

PRIMO TEMPO: I titolari sono Rudd, Poeta, Cotton, McAdoo e Wilson per coach Brown mentre Pianigiani mette in campo James, Della Valle, Micov, Brooks e Gudaitis. Dopo i primi due minuti il punteggio è 2 a 1 in favore di Torino, che in attacco è molto aggressiva e si riesce a portare sul 12 a 6. Milano pare in netta difficoltà, facendo fatica a segnare persino da sotto. I padroni di casa mantengono il vantaggio grazie ad una difesa abbastanza passiva degli ospiti che sono guidati da Mike James che prova in tutti i modi a tenere a galla i suoi. Il primo periodo si chiude sul +1 per l’Auxilium, con Milano che alza l’intensità difensiva. Nel secondo periodo il pubblico di casa si scalda parecchio per l’uso dubbio del gomito di Kuzminskas in post, mai sanzionato con fallo in attacco dalla terna arbitrale, Micov permette ai suoi di andare in vantaggio con un bel gioco da 4 punti e Cinciarini ha molte iniziative in transizione. McAdoo a rimbalzo subisce un infortunio alla caviglia e lascia il parquet, in un momento di pieno ritmo degli ospiti in attacco. Il secondo quarto si chiude sullo svantaggio della Fiat per 36 a 43.

SECONDO TEMPO: Alla ripresa Torino riesce a ricucire con Cusin che si fa trovare molto bene sotto al tabellone dopo un buon movimento di palla e il capitano Poeta che mostra tutto il suo QI cestistico gestendo la situazione ed entrando più volte a canestro. Sul 49 a 51 Pianigiani si vede obbligato a chiamare il minuto di sospensione. Il finale del periodo è combattuto ma vede parecchi errori al tiro da entrambe le squadre. Il terzo tempino si chiude in parità a quota 57. Nell’ultima fase di gara Bertans fa uno su due ai liberi e segna una tripla come fa anche Cinciarini e coach Larry Brown chiama time out sul 64 a 60 ma al rientro in campo Bertans non dà segnali di voler rallentare. Milano inizia a prendere il largo a metà quarto e il linguaggio non verbale dell’Auxilium non fa ben sperare i tifosi. Infatti il finale è poco intenso, con Milano che gestisce bene il vantaggio e il periodo finisce 93 a 71.

MVP: Micov

Torino: Wilson 13, Rudd 5, Anumba, Carr 6, Guaiana, Poeta 8, Delfino, Cusin 11, McAdoo 6, Taylor 16, Marrone, Cotton 6.

Milano: Della Valle 7, James 6, Micov 16, Musumeci, Gudaitis 16, Bertans 11, Fontecchio 7, Kuzminskas 3, Cinciarini 10, Burns 6, Brooks 3, Jerrels 8.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy