Una Trenkwalder tutto cuore sconfigge Cantù e vola ai play-off

Una Trenkwalder tutto cuore sconfigge Cantù e vola ai play-off

Commenta per primo!

TRENKWALDER REGGIO EMILIA – LENOVO CANTU’

Entrambe le squadre con la matematica certezza dell’accesso ai Play-off, danno vita ad una vera battaglia dove la Trenkwalder ha la spunta capitalizzando al meglio un finale punto a punto. Troy Bell ancora sugli scudi con 18punti e miglio realizzatore dell’incontro.

Starting five

Reggio Emilia : Cinciarini, Brunner, Taylor, Slanina, Antonutti

CANTU’ : Aradori, Cusin, Brooks, Tabu, Leunem

1° quarto: L’avvio dell’incontro è firmato dagli ex Cinciarini e Brunner da una parte e un Aradori scatenato, che con un gioco da 3 punti porta gli ospiti al primo vantaggio al 2 minuto ( 4-7). A fissare il pareggio al 4 ci pensa Cinciarini con 2+1 che fissa il risultato sul 9-9. Tyus porta avanti di nuovo i suoi ma prima Jeremic e poi confezionano il + 1 reggiano (15-14) a 2 minuti dalla fine. Mazzarino con 3 liberi riporta avanti Cantù ma è Bell ad infiammare il palasport con 4 punti consecutivi,  Mancinelli con una bella entrata fissa di nuovo il punteggio sulla parità (19-19) ma è una bomba di Bell sulla sirena, con tanto di conciliabolo del trio a tenere in suspense  giocatori e pubblico, a fissare il finale sul 22 a 19.

2° quarto: Si riparte e Mazzarino colpisce dalla lunga distanza, Brunner riporta  avanti i biancorossi, ma Cantù al 4° piazza un break di 7-0 firmato Mancinelli, Cusin ed ancora Mazzarino da 3 portano gli ospiti al + 5 sul 24-29. Reggio non molla e la coppia Taylor Antonutti riportano 2 minuti dopo nuovamente la gara in parità (29-29). Cantù si dimostra squadra di rango e ricaccia nuovamente indietro i padroni di casa con un ennesimo break ( 9-0) che li  porta al massimo vantaggio della serata a 1’31” dalla fine. Questa volta sono Aradori, Smith (3)  Cusin ed una schiacciata di Brooks gli artefici dell’allungo. Reggio riduce lo svantaggio prima con Cinciarini poi con una tripla di Brunner sulla sirena che porta il risultato al riposo lungo sul 40-34 per Cantù.

3° quarto: Il quarto inizia con una Trenkwalder determinata e con un 5-0 iniziale rimette subito tutto di nuovo in gioco  ( 39-40) ed il sorpasso arriva dopo alcuni minuti in cui entrambe le compagini non brillano per la precisione al tiro. A 5° Slanina con una tripla riporta Reggio avanti sul 44 a 42, ma Aradori ed un tripla di Brooks  portano gli ospiti nuovamente avanti ( 44-47). Il fimale e caratterizzato dai tiri pesanti, prima Jeremic fissa la parità, Bell fa 2/3 ai liberi, Mazzarino per i lombardi ( 49-50) ma è ancora Bell con una conclusione pesante a fissare il risultato sul 52-50.

4° quarto: L’ultimo quarto si gioca punto a punto, prima Bell e Cervi portano al + 6 i reggiani ( 56-50), che sono prontamente  ripresi da Mancinelli e Mazzarino. Nuovo vantaggio biancorosso con Taylor e Cervi ma Tyus 1/ 2 ai liberi ed uno scatenato Mancinelli autore di 6 punti consecutivi portano Cantù a 3’39” avanti di 2 lunghezze. Brunner riporta la parità ma ancora il mancio nazionale fissa il vantaggio biancoblù. Si arriva a 1’51” dalla fine quando Brunner subisce fallo in attacco ma si insacca un dito, ;Menetti lo cambia e manda lo specialista  Slanina ai liberi, che trasforma. Il finale è tutto di marca reggiana che non sbaglia un tiro prima con Taylor, mentre Mancinelli sbaglia l’entrata, ma il canestro che consegna la vittoria ai biancorossi lo realizza Filloy con una tripla a 35” dalla fine ( 69-65). Nei secondi finali Tabu fa solo 1 su 2 dalla linea della carità mentre Bell non sbaglia nemmeno quelli. Con questa vittoria Reggio si  porta al 5 posto in classifica scavalcando sia Cantù che Milano.

TRENKWALDER REGGIO EMILIA : Jeremic  2  Taylor 8, Brunner 9, Antonutti 5 ,Bell 18,Veccia, Filloy  3  , Slanina 8 , Cervi 4, ,Silins , Cinciarini  11. Allenatore Menetti

LENOVO CANTU’ : Abass  , Schekic   , Smith 3  , Leunen  5 , Mazzarino  15, Casella  , Brooks  7 , Tyus 3 , Tabu 1  , Aradori  15 , Cusin  2 , Mancinelli  14 . Allenatore Trincheri

Arbitri : Sabetta, Sahin, Aronne

Spettatori :  3500

Mvp Basketinside : Troy Bell

 

VISUALIZZA LA FOTOGALLERY DELL’INCONTRO

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy