Upea rimontata e piegata da un grande Mitchell, esulta Trento

Upea rimontata e piegata da un grande Mitchell, esulta Trento

Servono 40′ di bel basket, a Trento per espugnare il fortino del PalaFantozzi. A decidere il match è un canestro strepitoso di Mitchell, che nonostante un brutto primo tempo si sveglia e la porta a casa. È proprio lui l’MVP, con 25 punti, 12 rimbalzi e 8 falli subiti.

1° QUARTO Sono di Baldi Rossi e Nicevic i primi squilli del match, 2-5 dopo 2’45”. Insolito 2/2 di Hunt ai liberi, dall’altra parte Mitchell non è altrettanto preciso in lunetta, alzandosi molto bene però dall’arco, 6-9. Infortunio per Baldi Rossi, che sembra non riuscire a proseguire l’incontro. Si iscrive al match anche Sulejmanivic, con il suo primo canestro davanti ai suoi tifosi. Già carico di 3 falli è costretto ad uscire Hunt, e l’Orlandina trova il vantaggio con McGee. L’1/2 in lunetta di Spanghero chiude il primo quarto sul 20-21.

2° QUARTO La seconda frazione di gara si apre all’insegna dello spettacolo, con un movimento da manuale di Nicevic ed una magata di McGee, 25-21 dopo 2′. Ritmi molto bassi fino al 15′. Owens completa un gioco da tre punti e torna a -1 (27-26). I padroni di casa provano a fuggire con Hunt prima ed Henry poi, ma sono bravi gli uomini di coach Buscaglia a restare in partita. All’intervallo il tabellone dice 36-33.

3° QUARTO Il terzo quarto inizia con i ruggiti di Nicevic e Mitchell. Fuoco alle polveri dai 6,75, Mitchell e Basile infiammano il match. Tap-in di Sulejmanovic, 2/2 in lunetta per Owens, 51-48. Layup di Henry, +5 Upea. L’inerzia è tutta dei padroni di casa adesso, Mitchell sbaglia l’appoggio a tabellone, Campbell non perdona da tre. All’ultimo riposo si va sul +6 per i siciliani, che all’ultimo possesso subiscono una strepitosa schiacciata di Mitchell, 56-50.

4° QUARTO Nicevic ed Hunt aprono al meglio l’ultimo quarto al PalaFantozzi della stagione, trovando il +10. Parziale subito ribaltato con Sanders, 62-57 e timeout per coach Griccioli. Tripla di Spanghero al ritorno sul parquet, Trento a -2. Piazzato di Pascolo, 62-62. Schiacciata dell’altro mondo di Hunt, Pascolo in layup, incontro che rimane in parità. Owens dal pitturato firma il vantaggio dei suoi, Henry in ripartenza firma il controsorpasso con un gioco da tre punti, timeout per Buscaglia. Piazzato incredibile di Mitchell, 67-68. L’ultimo possesso non è ben sfruttato dai paladini, Trento espugna il PalaFantozzi ed arriva al meglio allo sprint playoff.

UPEA CAPO D’ORLANDO – DOLOMITI ENERGIA TRENTO 67-68 (20-21, 36-33, 56-50)

Fotogallery a cura di Calogerò Germanà

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy